/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 11 luglio 2020, 07:00

CBD e sport: la connessione importante!

Molti studi affermano che il CBD è benefico nell'aiutare ad alleviare diverse malattie. Vedendo gli impatti positivi del CBD sulla nostra salute, molti atleti e sportivi stanno usando l'olio di CBD nei loro allenamenti.

CBD e sport: la connessione importante!

Molti studi affermano che il CBD è benefico nell'aiutare ad alleviare diverse malattie. Vedendo gli impatti positivi del CBD sulla nostra salute, molti atleti e sportivi stanno usando l'olio di CBD nei loro allenamenti. Il CBD aiuta a stimolare la crescita muscolare, a ridurre l'infiammazione, ad accelerare la rigenerazione e ad alleviare il dolore. Qui vi parleremo di CBD e sport - L'importante connessione!

1. CBD e costruzione muscolare

Per la crescita muscolare, una sintesi proteica efficiente e un alto livello di testosterone sono fondamentali. Ma sono proprio questi due fattori che possono essere fortemente influenzati da uno stress eccessivo. Quando soffriamo di stress cronico, il corpo rilascia più cortisolo (un ormone che abbassa i livelli di testosterone e ostacola la costruzione muscolare).

Dopo un intenso allenamento con i pesi, è estremamente importante dare al tuo corpo riposo e relax. Ed è proprio qui che il CBD può essere usato meravigliosamente. Il CBD riduce i livelli di stress e abbassa i livelli di cortisolo. Aumenta il rilassamento di cui un atleta ha bisogno. Il CBD e lo sport sono ora un integratore comunemente usato nella comunità del bodybuilding.

2. Olio di CBD per dormire meglio

Il CBD aumenta il sonno qualitativo e come sappiamo il corpo recupera meglio nella fase di sonno profondo, che di solito dura solo poche ore. Le nuove fibre muscolari si formano meglio durante il sonno profondo. Si dice che gli atleti che assumono CBD si addormentano molto più velocemente di quanto farebbero senza CBD. È un fatto generale che un prodotto CBD a spettro completo può portare una buona notte di sonno e anche i commestibili possono fare miracoli quando si ha bisogno di una buona notte di sonno. Il CBD aiuta il sonno qualitativo che alla fine porta al recupero dei muscoli e alla costruzione dei muscoli.

3. Le proprietà antinfiammatorie dell'olio di CBD

I muscoli doloranti non sono una cosa negativa e colpiscono ogni atleta allo stesso modo. Che tu sia uno sportivo professionista di alto livello o un appassionato di sport nel tempo libero, i muscoli doloranti fanno parte del miglioramento.

Apparentemente, un muscolo cresce solo quando le piccole fibre muscolari si strappano durante l'allenamento e poi si formano in un cavo più forte. Tuttavia, se hai spinto troppo e quindi distrutto una quantità in desiderabilmente alta di fibre, ci vorrà troppo tempo prima che il corpo sia di nuovo pronto per l'allenamento. Questo può rompere rapidamente la motivazione e persino causare veri e propri infortuni.

Il CBD per gli atleti aiuta il cervello a controllare correttamente i campanelli d'allarme del sistema immunitario in modo che il corpo non reagisca eccessivamente anche dopo un allenamento intenso e prolunghi inutilmente il processo di guarigione. Questo può ridurre l'infiammazione nei muscoli e nelle articolazioni.

Inoltre, l'olio di CBD ha un effetto antiossidante, che lega le sostanze nocive nei muscoli. Soprattutto se lo stomaco si infiamma, nella maggior parte dei casi questo significa automaticamente la fine per gli ambiziosi atleti competitivi. Mentre il CBD non può impedire che lo stomaco si infiammi a causa della disidratazione o del surriscaldamento, può alleviare ampiamente i sintomi sgradevoli e persino rallentare la velocità con cui l'infiammazione si verifica. Il dolore neuropatico è il dolore causato da un danno ai nervi. Questo tipo di dolore è comune in malattie come la sclerosi multipla, lesioni come l'ernia del disco e infezioni come l'herpes zoster.

4. CBD come sollievo dal dolore - CBD e sport

È risaputo che i migliori atleti e sportivi professionisti finiscono per usare qualche forma di oppioidi o antidolorifici su prescrizione. Nell'ultimo decennio, l'industria cinematografica ha fatto grandi film su questo argomento per far luce sul tabù dell'abuso di oppioidi.

Il CBD ha effetti antidolorifici ed è già stato riconosciuto dai club di football americano come parte della routine quotidiana di integrazione per i loro giocatori. Sia come prevenzione delle condizioni legate allo sport che come sollievo dal dolore.

Gli specialisti hanno concluso che il CBD è un antidolorifico efficace e non causa effetti collaterali negativi. Anche se il CBD agisce come gli oppioidi - sostanze che agiscono sui recettori degli oppioidi per produrre effetti simili alla morfina bloccando il dolore a livello neurologico - contemporaneamente aiuta l'omeostasi di tutto il corpo diminuendo l'infiammazione e rilassando i muscoli nel luogo del danno.

Gli antidolorifici agiscono sul cervello per produrre una varietà di effetti e possono alleviare il dolore. Possono essere divisi nei seguenti gruppi:

  • Antidolorifici non oppioidi
  • Farmaci antinfiammatori
  • Antidolorifici composti
  • Antidolorifici oppioidi

 

Gli oppioidi possono essere usati per alleviare il dolore quando altri antidolorifici non funzionano, e il dolore è considerato grave quando:

  • interferisce con la tua vita quotidiana
  • Devi fare frequenti riposi
  • Si inizia a muoversi in modo goffo

 

5. Dolore cronico con CBD

Se il danno è stato fatto e un atleta sperimenta il dolore cronico, può ancora usare il CBD come sollievo dal dolore. Un rapporto ha studiato l'uso del CBD per il dolore cronico generale. I ricercatori hanno compilato i risultati di molteplici revisioni sistematiche che coprono decine di prove e studi. La loro ricerca ha concluso che ci sono prove sostanziali che l'olio di CBD derivato dalla canapa è un trattamento efficace per il dolore cronico negli adulti.

I ricercatori hanno anche scoperto che le persone sottoposte al test non avrebbero probabilmente sviluppato una tolleranza agli effetti del CBD, quindi non avrebbero avuto bisogno di aumentare la loro dose nel tempo. Hanno notato che i cannabinoidi, come il CBD, potrebbero offrire nuovi trattamenti utili per le persone con dolore cronico.

6. Olio di CBD durante l'esercizio fisico

CBD e sport

L'assunzione di olio di CBD durante l'esercizio fisico è particolarmente raccomandata, per i suoi numerosi benefici e la creazione di omeostasi (equilibrio interno al corpo). Come atleta o appassionato di sport, può essere semplicemente aggiunto alla tua routine quotidiana. Sono sufficienti poche gocce di olio di CBD. La quantità necessaria può variare molto da persona a persona, a seconda di quanto è grave il dolore o quanto è alto il livello di stress. A seconda della tua routine di allenamento e di quanto duramente ti stai allenando.

La tattica migliore per trovare la dose individuale è quella di scoprirla da soli. Per fare questo, basta aumentare gradualmente la quantità e prestare attenzione a come il tuo corpo reagisce. Dovresti anche tenere a mente che una persona non può andare in overdose con il consumo di CBD. Si tratta di una sostanza naturale, quindi non ha effetti collaterali pericolosi.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium