Green | 16 settembre 2021, 16:13

Dopo un anno di stop forzato torna l'appuntamento con "Puliamo insieme"

Al momento hanno già aderito all'iniziativa provinciale, in programma il 25 e 26 settembre, 60 Comuni astigiani

Immagine riferita ad una precedente edizione

Immagine riferita ad una precedente edizione

Dopo un anno di forzata interruzione causa Covid, sabato 25 e domenica 26 settembre tornerà su tutto il territorio provinciale l’appuntamento con l’iniziativa “Puliamo insieme!” Che, al momento, ha visto pervenire 60 adesioni, ritenuto un dato incoraggiante in considerazione delle difficoltà connesse al perdurare della pandemia.

Nel corso delle due giornate verranno distribuiti guanti e giubbotti catarifrangenti a tutti i partecipanti e sono previsti inoltre incontri di formazione ambientale rivolti alle scuole che parteciperanno all'iniziativa. Anche quest'anno il MIUR (ex Provveditorato agli Studi) ha sostenuto il progetto ed ha già informato tutte le direzioni didattiche della Provincia di Asti.

La Provincia ringrazi tutti i sostenitori dell'evento:

- la Fondazione della Cassa di Risparmio di Torino che ha creduto nel progetto e lo ha in parte finanziato;

- il Consorzio C.B.R.A. che ha fornito un contributo economico di € 3.000 (pari a n.18 soggiorni presso il Campeggio di Roccaverano);

- la soc. G.A.I.A., che ha elaborato la grafica ed ha finanziato la stampa dei manifesti;

- la soc. A.S.P., che ha fornito un contributo economico di € 468 (pari a n.3 soggiorni presso il Campeggio di Roccaverano);

- la soc. Agesp, che ha fornito un contributo economico di € 468 (pari a n.3 soggiorni presso il Campeggio di Roccaverano);

- il consorzio COREPLA, che ha inviato materiale da distribuire nelle classi, per le attività di educazione ambientale che la Provincia svolge a sostegno del progetto.

Paolo Lanfranco, presidente dell’Ente, esprime il proprio ringraziamento in particolare ai 60 sindaci dei Comuni che, nonostante le complicazioni dell’anno trascorso, hanno aderito a un’iniziativa che assume in questa edizione una valenza ancora maggiore. L'evento di quest'anno infatti consentirà non solo di raggiungere l’evidente scopo di compiere un'azione di pulizia del territorio ma avrà altresì l’obbiettivo di rafforzare lo spirito di comunità che, per ovvi motivi di sicurezza, si è forse un poco raffreddato.

Il Consigliere Provinciale delegato all’Ambiente Andrea Gamba comunica inoltre che, come negli anni precedenti, all’evento è associato il Concorso, rivolto agli studenti delle scuole elementari e medie, che nella corrente edizione prende il nome di “Usa e getta? No, grazie!”. I partecipanti potranno vincere un soggiorno gratuito presso il Campeggio di Roccaverano nell'estate del 2022. Per potersi iscrivere al Concorso, gli studenti dovranno partecipare alla giornata di pulizia organizzata presso il proprio Comune, dove saranno registrati.

Infine Angelo Marengo, dirigente del Servizio Ambiente della Provincia di Asti, sottolinea l’impegno costante dell’Ente nel perseguire le finalità del progetto e l’importanza della rete con diversi soggetti del territorio. I cittadini che vorranno partecipare all’iniziativa dovranno mettersi in contatto con il proprio Comune entro mercoledì 23 settembre 2021.

E' stata inoltre creata la pagina Facebook “Puliamo insieme!”, dove sarà possibile inserire immagini e commenti sulla propria esperienza.

Files:
 Elenco-comuni-aderenti (18.7 kB)
 Regolam Concorso Scuole Puliamo2021 (282 kB)

Redazione

Leggi tutte le notizie di BACK TO THE FUTURE ›
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium