Sport - 10 ottobre 2021, 17:30

Calcio, Serie D. Asti con l'amaro in bocca, è pari beffa contro l'Imperia: biancorossi raggiunti nel finale (FOTO)

La squadra di mister Montanarelli avanti con Virdis, ad un minuto dalla fine la doccia fredda

MerfePhoto

MerfePhoto

ASTI – IMPERIA 1-1

Marcatori: 73’ Virdis (A), 89’ Castaldo (I)

Asti (4-3-3): Brustolin, Vespa (63’ Toma), Rosset, Taddei, Legal, Ciletta, Vergnano, Acosta (63’ Virdis), Trevisiol, Picone (76’ Plado), Piana. All.: Montanarelli

Imperia (4-3-3): Lacirignola; Carletti, Castaldo, Mara, Petti; Canovi, Giglio cap., Coppola; Comiotto (60’ Bacherotti), Grazhdani (83’ Grazhdani), Cassata. All.: Cortellini

Ammoniti: Vespa, Acosta, Rosset (A) Cassata, Mara, Castaldo (I)

L'Asti assapora la seconda vittoria consecutiva in pochi giorni, ma deve arrendersi alla cruda realtà che lo risveglia nel finale di match contro l'Imperia, un 1-1 beffardo che lascia amaro in bocca ai ragazzi di mister Monatanarelli.

La partita presenta un Asti in buona forma e imbattuto (una vittoria e tre pareggi) nelle prime quattro uscite, mentre dall'altra parte un'Imperia reduce dai movimenti societari in settimana ma con la vittoria che manca dalla seconda giornata.

Il match stenta a decollare nei primi 45 minuti di gioco ma è Piana a sfiorare la rete per i adroni di casa. L'Imperia subisce e Castaldo rischia la clamorosa autorete dopo aver deviato un tiro, ma il portiere ospite evita il peggio. 

Nella ripresa il copione non cambia con un Asti più intraprendente che sfiora la rete con Trevisol (bravo Lacirignola coin i pugni). Imperia pericolosa a metà riresa con Cassata che mette un cross che pesca Giglio, il quale serve l'accorrente Cavoni il cui tiro viene deviato in angolo.

Al 73' l'Asti passa: Virdis, ben appostato nell'area piccola non manca il bersaglio e sigla il suo secondo gol consecutivo in maglia biancorossa. Sembra fatta ma l'Imperia reagisce di orgoglio e trova il pari al minuto 89 quando, Castaldo sorprende la retroguardia di casa su lancio di Coppa e fredda Brustolin: è il definitivo 1-1.

Riccardo Aprosio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU