Attualità | 30 novembre 2021, 12:40

Importante riconoscimento per il progetto “APRI ALLA VITA. Interviste a ipo e non vedenti ai tempi dei Covid-19” [VIDEO]

Realizzato da Api Asti e CVS Asti-Alessandria, ha ottenuto la segnalazione nell’ambito della VIIL edizione del Premio “Persona e Comunità”

Renata Sorba, referente APRI Asti

Renata Sorba, referente APRI Asti e curatrice del progetto

Il progetto “APRI ALLA VITA. Interviste a ipo e non vedenti ai tempi dei Covid-19”, realizzato da Apri Asti ETS ODV in collaborazione con il Centro Servizi di Volontariato Asti-Alessandria, ha ottenuto la segnalazione di buon esempio per la sezione disabilità nell’ambito della VIIL edizione del Premio “Persona e Comunità”, promosso dal Centro Studi Cultura e Società di Torino.

Per motivazioni correlate al contenimento dell’epidemia di Covid, quest’anno la premiazione avverrà in videoconferenza, in programma nel pomeriggio di venerdì. Successivamente il Centro si farà carico di inviare via mail ai referenti di tutti i progetti premiati il file originale del Diploma attestante il riconoscimento.

Inoltre, anche quest’anno verrà pubblicata la Ricerca sul No Profit (l’ottava), con le graduatorie e le schede illustrative dei progetti premiati, che potrà essere scaricata gratuitamente, nella versione ebook, qualche giorno prima della premiazione dal sito al link https://culturaesocieta.gsvision.it/content/Pubblicazioni/Pubblicazioni%20dal%202021/2021 -

Di seguito il video sviluppato nell'ambito del progetto.

Redazione

Leggi tutte le notizie di BACK TO THE FUTURE ›
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium