/ Attualità

Attualità | 03 dicembre 2021, 10:00

Asti: torna l'obbligo della mascherina nei mercati cittadini. Scatterà lunedì e sarà in vigore fino al 9 gennaio

Il sindaco Rasero firma una nuova ordinanza, per evitare assembramenti, soprattutto in questo periodo di festività natalizie

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

I numeri del Covid nell'Astigiano, così come in Piemonte e su tutto il territorio nazionale, continuano a crescere.

Soprattutto in vista delle festività natalizie, che ogni anno richiamano gente nel centro cittadino, il sindaco di Asti, Maurizio Rasero, ha firmato un'ordinanza con cui si torna all'obbligo di indossare la mascherina anche nei mercati.

In questi contesti, infatti, è più facile che si crei il rischio di assembramento. 

L'obbligo scatterà da lunedì 6 dicembre fino a domenica 9 gennaio. Previste multe dai 400 fino ai mille euro.

L'ordinanza segue in qualche modo quella che il primo cittadino aveva da poco firmato, ovvero quella con cui si estende l’obbligo dell’utilizzo delle mascherine fino al 19 dicembre, nella fascia oraria tra le 10 e le 21 nei giorni di sabato e di domenica, in un’area più estesa rispetto a quella individuata dal precedente provvedimento, ovvero nel centro storico della città. 

Files:
 Ordinanza (48 kB)

Elisabetta Testa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium