Storie di Orgoglio Astigiano | 26 ottobre 2023, 12:30

"Stati Generali dell'Orgoglio Astigiano": chi sono gli ospiti del convegno pomeridiano

Dalle 18 a Teatro Alfieri l'incontro "Un presente di cui occuparci". La partecipazione è gratuita e aperta a tutta la cittadinanza

Orgoglio Astigiano a Teatro il 14 novembre

Orgoglio Astigiano a Teatro il 14 novembre

 

Martedì 14 novembre a Teatro Alfieri, alle 18, si terrà il convegno "Un presente di cui occuparci", nell'ambito degli "Stati Generali dell'Orgoglio Astigiano".

Un incontro per approfondire insieme il tema della giornata, attraverso l'ascolto di testimonianze, per delineare il presente del nostro territorio.

Le storie astigiane protagoniste del convegno

Sul palco del Teatro Alfieri saranno protagoniste le storie degli astigiani Mario Mairano, già direttore Risorse Umane in Ferrari e Vice President, ora a capo della Mairano Consulting, Maurizio Campia, CEO Pharmercure (QUI la sua storia), Mariacristina Falbo, titolare dell'azienda agricola "OraLavora" a Valleandona (QUI la sua storia e quella della sua famiglia). 

A partire dall'ascolto delle loro testimonianze prenderà il via un dibattito rivolto a istituzioni, stakeholders, associazioni di categoria e imprese, con l'obiettivo di fare luce su quanto resta da fare per delineare al meglio il presente di questo territorio. 

La partecipazione è gratuita e aperta a tutta la cittadinanza. È possibile prenotare il proprio posto al convegno QUI.

Il programma della Giornata

Quella di martedì 14 novembre sarà un’intera giornata dedicata a quello che, nel tempo, da rubrica è diventato progetto. Un progetto di valorizzazione delle persone e delle storie che fanno parte del nostro territorio, con la convinzione che siano bellissime, immerse in contesto bellissimo.

Oltre al convegno pomeridiano, dalle 9 alle 11 circa a Teatro Alfieri si terrà il panel “Da Asti alla conquista del mondo. Storie di crescita e successi”, rivolto esclusivamente alle scuole medie/superiori. Seguiranno proiezioni, testimonianze live o in streaming, interviste.

Clou dell'evento sarà il momento serale, dalle 20.45, sempre nella splendida cornice del Teatro Alfieri, “Insieme per Orgoglio Astigiano”. Una serata di tutti e per tutti, in cui sarà presentato il progetto, con testimonianze, premiazioni e tantissime sorprese. QUI il form di prenotazione. Partecipazione gratuita.

Chi riscontrasse problematiche, in alternativa può inviare una mail con i propri dati e il numero di posti a sedere che intende riservare scrivendo a orgoglioastigiano@gmail.com

Le collaborazioni

Reale Mutua - Agenzia Asti sostiene “Orgoglio Astigiano” e sarà al suo fianco anche il 14 novembre, in occasione degli “Stati Generali dell'Orgoglio Astigiano”, a Teatro Alfieri.

Durante il convegno pomeridiano e il momento serale, a Teatro Alfieri sarà allestito anche un punto bere, a cura della ditta F.lli Antoniazzi

Elisabetta Testa


Vuoi rimanere aggiornato sulle Storie di Orgoglio Astigiano?
Partecipa anche tu all'evento del 14 novembre a Teatro Alfieri, gli “GLI STATI GENERALI DELL'ORGOGLIO ASTIGIANO”!

Orgoglio Astigiano è un progetto che vuole portare alla luce storie di vita e di talenti del territorio, che trova il suo spazio nella rubrica settimanale “Storie di Orgoglio Astigiano”, a cura della giornalista Elisabetta Testa.

Segui "Orgoglio Astigiano" anche su:  Facebook   Instagram   Telegram   Spotify

Leggi tutte le notizie di STORIE DI ORGOGLIO ASTIGIANO ›

Elisabetta Testa

Da giovane giornalista creativa, scrivo di persone dalle storie incredibili, che hanno Asti nel cuore, che ne conservano un dolce ricordo, che qui ci hanno messo radici e che, orgogliosamente, fanno conoscere la nostra città in altre terre.
Orgoglio Astigiano è la storia di un salto, personale e professionale; è un invito a riscoprire se stessi attraverso le testimonianze di chi ce l'ha fatta.
Orgoglio Astigiano per me è sinonimo di scelta: la mia e quella degli altri.
Per questo ho voluto scrivere in prima persona ogni articolo della rubrica, convinta di riuscire a portare anche te nel mio mondo.
Requisiti richiesti? Bisogna lasciarsi andare. Più che farti intervistare, ti devi guardare dentro. Senza aver paura di raccontarmi ciò che ci troverai...

Segui "Orgoglio Astigiano" anche su:

        

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium