Cultura e tempo libero - 16 febbraio 2020, 17:36

"La cavolata dell'anno più eclatante"? L'ha fatta il Borgo San Marzanotto

La 7ª edizione della "Cena del Cavolo" ha premiato con ironia il Comitato Palio organizzatore

"La cavolata dell'anno più eclatante"? L'ha fatta il Borgo San Marzanotto

Si è svolta ieri sera a San Marzanotto la 7ª edizione della "Cena del Cavolo" organizzata dal Comitato Palio Borgo San Marzanotto, appuntamento goliardico nell'ambito paliesco che, anche quest'anno avrebbe dovuto premiare il Borgo, Rione, Comune che durante il 2019 si è particolarmente distinto per avere commesso "la cavolata dell'anno più eclatante".

Il Comitato Palio ha deciso di autopremiarsi  con ironia, per aver cercato di riconoscere il premio a due Comuni che avevano organizzato due momenti particolari di festa nella stessa giornata.

Non avendo gradito i Comuni questo momento goliardico, il Borgo San Marzanotto non si è perso d'animo e la festa è andata benissimo.
Per l'evento è stato preparato anche il menù d'autore creato questa volta dal Maestro di fama mondiale Paolo Bernardi già autore dei drappi della scorsa edizione del Palio di Asti.

Il Maestro Paolo Bernardi insegnante, pittore e scenografo nella sua carriera ha allestito scenografie di spettacoli di lirica in diversi teatri in Italia,per l'opera di Berna di Lucerna, per il teatro Municipale di Lussemburgo, per l'opera di Giessen di Nizza e di Montpellier.

Betty Martinelli

Ti potrebbero interessare anche:

SU