Palio - 20 febbraio 2020, 08:02

Festa per i cinquant'anni della Torretta. 19 febbraio 1970-19 febbraio 2020 [FOTOGALLERY]

Il rettore Luca Perosino:"Un umile servitore di una storia da arricchire"

Ph. MerfePhoto

Ph. MerfePhoto

Ieri sera nella sede della Torretta si sono tenuti i festeggiamenti per il Cinquantennale.

"Una serata meravigliosa, con tantissime persone venute ad omaggiare il borgo e a festeggiare questo importante traguardo", scrivono i borghigiani sulla loro pagina Facebook.

Il Rettore Luca Perosino, affiancato dal fantino Silvano Mulas, ha illustrato il programma di alcuni festeggiamenti; nel fine settimana intanto, inizierà la mostra fotogradica in parrocchia, che sarà visitabile per tre fine settimana consecutivi.

Con l'ex rettore, Giovanni Spandonaro (vincitore del Palio 2013), sono stati ripercorsi momenti della storia del Borgo con aneddoti e vicissitudini che hanno portato alla scissione con Santa Caterina

Discorsi, sorrisi e commozione con brindisi e torta dei 50 anni.

Luca Perosino, il rettore scrive:"Che significato ha per te questa giornata?"
Ebbene la risposta sta nella foto del 7 novembre quando la fiducia dei borghigiani è stata la fiducia riconosciutami. Un umile servitore di una storia da arricchire! Sono il rettore del cinquantennale certo ma se oggi siamo qui a raccontare i 50 anni di storia è grazie a chi la storia è riuscito a scriverla, è grazie a gente come i rettori che hanno vinto il p
alio per questi colori..ed è storia laddove il Borgo da piccolo che era è diventato un punto fermo e riconosciuto per le generazioni e per la città. Insomma la Torretta ha una sua posizione forte ed è rispettata da tutti e tutto questo grazie a chi l'ha costruita, grazie a chi con impegno e lungimiranza il 19 febbraio 1970 ha regalato tutto questo! Fideliter Vigilant. Forza Torretta sempre!"

Betty Martinelli

Ti potrebbero interessare anche:

SU