Cultura e tempo libero - 04 aprile 2020, 16:22

"Mezzanotte a Parigi" degli astigiani Autobuskers esce mercoledì 8 aprile

"L'emergenza che stiamo vivendo ha portato all'annullamento della tournée in Puglia, prevista per il periodo pasquale, abbiamo così autoprodotto e registrato un brano inedito

Immagini di repertorio di scorse tournèe

Immagini di repertorio di scorse tournèe

Esce mercoledì 8 aprile“Mezzanotte a Parigi”  il primo brano inedito degli Autobuskers,  band, nata nell'estate 2017 sulle colline del sud astigiano e formata da amici di una vita con l'amore per la musica.

La band si è da subito distinta per la propria autoironia e irriverenza portando in diverse piazze italiane, e non solo, i classici della musica leggera italiana, ma rivisitati a modo loro.La band, coinvolgente, divertente e spumeggiante si è distinta in contesti che vanno dal Ferrara Busker Festival a Collisioni come un gruppo affiatato che sa far ballare le persone aggregandole superando le barriere fra le generazioni con mash up di brani come: “Fuori dal tunnel” di Caparezzache però suona come “Hit the Road Jack” di Ray Charles oppure “Felicità” di Al Bano e Romina che sembra “Under Pressure” dei Queen.


"L'emergenza che stiamo vivendo ha portato all'annullamento della tournée in Puglia, prevista per il periodo pasquale, e anche i live futuri sono in standby. Per questo motivoabbiamo autoprodotto e registrato un brano inedito, dalle sonorità differenti.


“Mezzanotte a Parigi” è una classica ballata all’italiana che parla di Silvia, una donna dal passato travagliato che si trova a Parigi per la prima volta.

La canzone è un esperimento, sperando che sia di buon auspicio per il futuro.

Gli Autobuskers sono anche sui social

https://www.facebook.com/autobuskers
https://www.instagram.com/autobuskers/

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

SU