Cronaca - 07 aprile 2020, 16:20

Pregiudicato astigiano denunciato per la coltivazione di 16 piantine di marijuana

La droga posta sotto sequestro si trovava in un box in tela, illuminato e ventilato dall'interno, custodito in una cantina

Pregiudicato astigiano denunciato per la coltivazione di 16 piantine di marijuana

Questa notte, intorno all’1.30, una pattuglia delle Volanti della Questura di Asti è intervenuta nell’area del parco della Resistenza, in seguito alla segnalazione telefonica di un rumore molesto percepito da una cantina di uno stabile nei dintorni.

Giunti sul posto, gli agenti hanno effettivamente percepito un leggero ronzio proveniente da dietro una porticina in legno, dalla quale fuoriuscivano cavi elettrici fissati artigianalmente alla ringhiera di un balcone. Seguendo il percorso dei cavi, i poliziotti sono giunti a una cantina dove hanno constatato la presenza di un box in tela, chiuso da una cerniera lampo, illuminato e ventilato all’interno, nel quale erano disposti diversi vasi contenenti terriccio e pianticelle di marijuana.

Da un ulteriore controllo, esteso a locali adiacenti, gli agenti hanno rivenuto un altro box, più grande del precedente e verosimilmente utilizzato in precedenza con la stessa finalità, al momento vuoto. L’attività ha portato al sequestro di un totale di 16 piante di marijuana, per un peso complessivo di 1,1 Kg, e alla denuncia a piede libero di un 24enne astigiano, con a carico alcuni precedenti, indagato per la coltivazione di sostanze stupefacenti.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

SU