Cronaca - 08 aprile 2020, 08:42

Attenzione a falsi messaggi in arrivo dall'Inps. La polizia postale mette in guardia e invita a segnalare

"Si tratta di smishing, termine che deriva dall'unione delle parole sms e phishing (pesca dei dati)"

Attenzione a falsi messaggi in arrivo dall'Inps. La polizia postale mette in guardia e invita a segnalare

Attenzione alle fake news, anche se arrivano da sms.  Tra la tanta solidarietà che arriva in questo periodo, purtroppo non mancano personaggi discutibili che impiegano il loro tempo per danneggiare le persone, utilizzando il coronavirus.

La polizia postale, infatti, segnala che in questi giorni vengono inviati parecchi messaggi che sembrano arrivare dall'Inps, tipo il seguente:“A seguito della sua richiesta accredito domanda #COVID_19. Aggiorna i tuoi dati nel inps-ixxxxx.online”.

Non cliccate sul link contenuto nel messaggio perché, informano dalla postale, viene scaricato un malware che, installato sul cellulare, permette agli hacker di accedere al dispositivo e di impossessarsi di password, dati delle carte, codici Otp, Pin, credenziali, chiavi di accesso all'home banking o altri codici personali.

"Si tratta di smishing, termine che deriva dall'unione delle parole sms e phishing (pesca dei dati). Vi ricordiamo  -si legge sulla pagina facebook della Questura di Asti-di verificare le informazioni sul sito ufficiale dell’ente che invia il messaggio, evitando di utilizzare il link contenuto ma digitandone il nome direttamente sulla barra degli indirizzi".

Se si riceve un messaggio di questo tipo si può fare segnalazione sul sito della polizia postale .

Betty Martinelli

Ti potrebbero interessare anche:

SU