Solidarietà - 22 luglio 2021, 12:47

Da Grazzano Badoglio all’isola greca di Chios per un progetto di supporto ai migranti

Avviata sul portale GoFundMe una raccolta fondi per acquistare articoli di prima necessità

Immagine della raccolta fondi per i migranti avviata da Grazzano Badoglio

“Tra poche settimane saremo da CESRT- OFFENE ARME, organizzazione che opera da anni a Chios, isola greca nel mare Egeo dove da anni sbarcano migranti, e che continua incessantemente l'attività di supporto ai richiedenti asilo presenti”.

Parte da Grazzano Badoglio, su idea di Alberto Pelizza e Sofia Pressiani, una raccolta nuova fondi sul portale GoFundMe finalizzata a contribuire al progetto di accoglienza nel Mediterraneo.

“Attualmente - scrivono i promotori dell’iniziativa - nel campo di Vial ci sono circa seicento persone da oltre ventidue Paesi diversi. La distribuzione di articoli importanti come abbigliamento e prodotti per l'igiene è garantita rispettando le regole Covid. La continua necessità di un vasto numero di articoli e chiede anche il tuo supporto”.

“Recentemente - aggiungono i due astigiani - CESRT- OFFENE ARME ha avviato un supporto di tipo alimentare, fornendo voucher per l'acquisto di cibo ai casi estremamente vulnerabili”.

La raccolta è raggiungibile al link https://it.gf.me/v/c/gfm/help-in-chios-2021

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU