Cronaca - 25 luglio 2021, 15:52

Agguato all'alba: pregiudicato 35enne ferito da colpi di pistola in via Maggiora

L'uomo, ricoverato al Cardinal Massaia in condizioni non particolarmente gravi, è stato colpito alle gambe da 3 proiettili calibro 9

Foto notturna di una pattuglia dell'Arma dei carabinieri

Nonostante l’indefesso impegno preventivo profuso H24 dalle Forze dell’Ordine, Asti si riconferma ancora una volta cittadina non così ‘tranquilla’ come le apparenze potrebbero far pensare.

A riprova di ciò – dopo alcuni altri inquietanti episodi avvenuti nei mesi scorsi, con alcuni ‘regolamenti di conti’ che in un caso sono sfociati in omicidio, prontamente risolto dagli investigatori dell’Arma – all’alba di questa mattina i militari del comando astigiano sono stati chiamati ad intervenire in via Maggiora, in prossimità dell’intersezione con corso Alessandria.

Dove alcuni residenti, allarmati dall’aver sentito esplodere alcuni colpi di pistola, hanno telefonato al numero unico di emergenza 112. Giunti sul posto, i carabinieri hanno identificato la vittima, un 35enne domiciliato ad Asti, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, che, mentre si trovava nei pressi di un chiosco per consumare un panino, è stato colpito alle gambe da tre colpi di pistola calibro 9, esplosi da un’auto scura, di grossa cilindrata, che ha proseguito la sua corsa facendo perdere le proprie tracce.

Il ferito è stato prontamente trasportato al Pronto Soccorso del Cardinal Massaia, dove si trova tuttora ricoverato, in condizioni cliniche che i medici non giudicano gravi. Le indagini su questo ennesimo grave episodio sono coordinate dalla Procura della Repubblica di Asti e dal Reparto Operativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Asti.

Gabriele Massaro

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU