OvviaMente - 29 luglio 2021, 09:14

Perchè "la mamma è sempre la mamma" anche quando ti fa soffrire?

Questa sera appuntamento col dott. Mauro Manieri, in diretta streaming sulla nostra pagina facebook, per approfondire il ruolo della figura materna

Perchè "la mamma è sempre la mamma" anche quando ti fa soffrire?

“La mamma è sempre la mamma” , “Tale madre, tale figlia”, espressioni di uso comune che indicano nel bene e nel male il ruolo insostituibile della figura materna, la sua unicità e l’eredità che inevitabilmente una mamma trasmette ai propri figli.

La mamma è l’esempio tipico di amore puro, sincero, completo, istintivo, un amore che non chiede nulla in cambio, che ama l’altro per quello che è, un amore senza se e senza ma, che fa sentire così speciali e così protetti. Questa è la forma di amore incondizionato che viene spesso riservata ai propri figli, un amore che offre stabilità, protezione e sicurezza.

Ma quanta consapevolezza ha una donna del proprio ruolo di madre? una mamma è davvero capace di amare i propri figli in modo incondizionato? è in grado di lasciarli liberi di esprimere la propria individualità senza condizionamenti?

Una mamma è prima di tutto una donna, con un proprio bagaglio emotivo, un proprio vissuto, delle proprie credenze, che inevitabilmente influenzano il rapporto con il proprio figlio e il suo sviluppo emotivo. Quali segni può lasciare una relazione così simbiotica, fin dai primi anni di vita, dentro ognuno di noi?

Questa sera, 29 luglio alle 21, in diretta streaming sulla nostra pagina facebook, affronteremo questo tema insieme al dott. Mauro Manieri, Psicologo, Ipnotista, Counselor e Coach.

Sarà il primo “assaggio” di una rubrica dedicata alla psicologia che partirà nel mese di settembre. Ogni settimana, di giovedì sera, in diretta streaming sulla nostra pagina facebook e sul sito, verranno affrontate problematiche di vita quotidiana, legate alla sfera emotiva, suggerite dai lettori, con l'obiettivo di offrire nuovi spunti di riflessione per aiutare le persone a raggiungere una maggiore consapevolezza di se stesse.

Potrete seguire la diretta e inviare domande e commenti collegandovi alla pagina facebook del nostro giornale.

Vi invitiamo a scrivere domande, curiosità, tematiche che volete approfondire a direttore@lavocediasti.it precisando nell’oggetto il nome della rubrica: verranno affrontate dal dott. Manieri nei prossimi incontri.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU