Cronaca - 31 luglio 2021, 09:15

Ancora richiami per l’ossido di etilene, interessati burger e cotolette vegetali

Si tratta di alcuni lotti di prodotti a marchio Despar Veggie e Pam Panorama Bio

Ancora richiami per l’ossido di etilene, interessati burger e cotolette vegetali

Sono ormai decine i prodotti ritirati dal Ministero della salute in Italia, e da altre autorità sanitarie nel resto d’Europa. Un’emergenza senza fine, quella dell’ossido di etilene. Il ministero della Salute ha diffuso gli avvisi di richiamo di alcuni lotti di burger vegetali vendute con i marchio Despar Veggie e Pam Panorama Bio per la “presenza di ossido di etilene in materia prima utilizzata riscontrata a seguito di analisi di autocontrollo”. I prodotti in questione sono:

Burger classico bio fresco Despar Veggie in confezioni da 160 grammi, appartenenti ai lotti F600317 con scadenza 04/08/2021, F600359 con scadenza 06/08/2021, F600419 con scadenza 11/08/2021, F600465 con scadenza 13/08/2021, F600535 con scadenza 18/08/2021, e F600568 con scadenza 20/08/2021.

Miniburger quinoa e zucchine fresco Despar Veggie in confezioni da 160 grammi, appartenenti ai lotti F600418 con scadenza 11/08/2021, F600464 con scadenza 13/08/2021, F600534 con scadenza 18/08/2021, F600567 con scadenza 20/08/2021, e F600207 con scadenza 28/07/2021

Miniburger miglio e carote bio fresco Despar Veggie, in confezioni da 160 grammi, appartenenti ai lotti F600315 con scadenza 04/08/2021, F600254 con scadenza 30/07/2021, F600357 con scadenza 06/08/2021, F600417 con scadenza 11/08/2021, F600463 con scadenza 13/08/2021, F600533 con scadenza 18/08/2021, e F600566 con scadenza 20/08/2021

Cotolette vegetali surgelate Pam Panorama Bio in confezioni da 200 grammi con il numero di lotto FP00568 e la data di scadenza 27/05/2023

Burger vegetale con semi di quinoa surgelati Pam Panorama Bio in confezioni da 150 grammi con il numero di lotto FP00600 e la data di scadenza 09/06/2023.

Si raccomanda ai consumatori che avessero acquistato i prodotti sopra indicati a non utilizzarli e a restituirli al punto vendita per il rimborso.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU