Cronaca - 03 ottobre 2021, 19:25

Assurda tragedia in via Zangrandi: tredicenne muore soffocato in un divano letto

Una molla, presumibilmente difettosa, lo ha fatto richiudere all’improvviso non lasciando scampo al ragazzo

Il palazzo al civico 21 di via Zangrandi, dove si trova l'appartamento in cui si è verificata la tragedia

Il palazzo al civico 21 di via Zangrandi, dove si trova l'appartamento in cui si è verificata la tragedia - Ph. Efrem Zanchettin - Merfephoto

Questo pomeriggio, in un appartamento al civico 21 di via Zangrandi, si è verificata un tragico incidente domestico che, purtroppo, è costata la vita a un ragazzino 13enne di origine senegalese.

In base a una dinamica che dovrà venir meglio definite nelle prossime ore, il ragazzino, che si trovava solo nell’appartamento ed era di corporatura piuttosto esile, è rimasto mortalmente intrappolato in un divano letto che si è chiuso di scatto, imprigionandolo all’interno.

L’allarme è stato dato intorno alle 15 dal cugino, che gli aveva portato la spesa. Non ricevendo risposta, si è preoccupato e ha dato l’allarme. Poco dopo sono giunto sul posto i vigili del fuoco, i carabinieri e il personale medico del 118, che purtroppo però non ha potuto far altro che constatare l’avvenuto decesso del tredicenne.

Il medico legale, effettuati gli accertamenti del caso, ha disposto la restituzione della salma alla famiglia.

Gabriele Massaro

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU