Sport - 09 ottobre 2021, 14:30

Calcio, Serie D. Asti, c'è l'ostacolo Imperia da superare e un'imbattibilità da difendere

Domani pomeriggio (ore 15) allo stadio Comunale 'Censin Bosia' i biancorossi di mister Montanarelli tornano in campo davanti al pubblico amico dopo l'impresa contro il Chieri. Ma i nerazzurri si sono rinforzati in settimana

L'Asti festeggia la vittoria sul Chieri: domani i biancorossi di mister Montanarelli ospitano l'Imperia

L'Asti festeggia la vittoria sul Chieri: domani i biancorossi di mister Montanarelli ospitano l'Imperia

Al fischio finale di mercoledì scorso c'era da stropicciarsi gli occhi. L'Asti, dopo essere stato sotto di dure reti era riuscito all'impresa di ribaltare nel secondo tempo al capolista Chieri e trovare la prima vittoria in campionato. Un momento magico, ricco di emozioni, di quelli da vivere per tutti quelli che amano questo sport.

Ora però i biancorossi devono resettare e pensare al prossimo ostacolo per due motivi: il primo è di dare ancora più senso positivo a questo inizio stagione, il secondo è quello di riuscire a mantenersi imbattuti. Nei primi 360 minuti di gioco i ragazzi di mister Montanarelli hanno pareggiato in tre occasioni (Novara, Gozzano e Borgosesia) e superato il Chieri mettendosi in un'ottima posizione di classifica.

In casa Imperia si è parlato molto in settimana dell'entrata nel club di Piazza d'Armi di Marco Del Gratta (ex patron della rivale Sanremese), con la squadra che stata rinforzata soprattutto in difesa con l'arrivo dell'esperto Petti dopo un avvio non certo semplice. Domani pomeriggio però (calcio d'inizio ore 15) l'Asti dell'ex matuziano Taddei, del bomber Virdis e di tutti i suoi componenti proverà a realizzare la seconda vittoria in campionato per mettere in cascina altri punti preziosi.

Riccardo Aprosio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU