Sport - 17 ottobre 2021, 19:36

Esordio con sconfitta di misura per i ‘leoni’ del Monferrato Rugby

Il Rovato si è imposto con il risultato finale di 28-26 nel match disputato al Lungotanaro

Un momento del match

Un momento del match

Vinti, ma tutt’altro che domi, i ‘leoni’ del Monferrato Rugby escono con pieno onore dalla sfida persa in casa contro il Rovato, nella prima giornata del campionato di serie B. Gli ospiti si sono imposti con un finale di 28-26 al termine di un ottovolante di emozioni contro i padroni di casa che hanno dovuto rinunciare a Ceglia, vittima di un acciacco, quando mancavano ormai poche ore al match.

A inizio gara un intercetto porta a meta Rovato (7-0), poi un piazzato, una meta non trasformata e un altro calcio portano gli avversari sul 18-0. Il Monferrato si difende e tiene botta in inferiorità per il giallo a Dalmasso, poi, ristabilita la parità, va a segno con Berton, non trasformata (5-18 a fine primo tempo).

La ripresa è dominata dagli astigiani: capitan Grassotti suona la carica, Giorgis trasforma (12-18), il sorpasso è griffato da una poderosa schiacciata da En Nour con trasformazione di Jaume Giorgis (19-18). Un “calcetto” di Thomsen manda tra i pali Jaume Giorgis per il 26-18 astigiano e scatena gli applausi del pubblico, ma Rovato non demorde. Un piazzato ospite vale il 26-21, prima di un intercetto che porta alla meta del 26-28. Nel finale i leoni sfiorano il successo (piazzato fuori di un soffio) ma si arrendono di misura. Due punti per il XV di Franchi, 4 per Rovato.

Il Monferrato ha schierato: Chibsa, Dalmasso (Shelqueti), Canta (Carloni), Caffe (Bellamacina), Metallaj (Carafa), Sciacca, Ceglie, Grassotti, Berton (Brumana), Dapavo (Thomsen), Minoletti, Amarildo, En Naour, Travaglini, Giorgis (Mybourg).

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU