Sanità - 28 settembre 2023, 12:10

La telemedicina sbarca in farmacia a Piovà Massaia

La farmacia San Francesco di Gallareto la prima nell’astigiano a introdurre Tyto Care che consente visite mediche da remoto. Pronta una squadra di medici certificatori di visite online

Il titolare Umberto Fasoglio

Il titolare Umberto Fasoglio

La farmacia San Francesco di Gallareto, situata nella frazione di Piovà Massaia, è diventata la prima struttura sanitaria nel territorio astigiano e una delle prime in Piemonte a introdurre Tyto Care, un sistema di telemedicina che consente visite mediche da remoto utilizzando un dispositivo in grado di interagire con i pazienti e archiviare gli esami. Questo innovativo sistema fornisce immagini e dati sufficienti per la diagnosi di disturbi comuni e il monitoraggio di condizioni croniche.

Umberto Fasoglio, proprietario della farmacia San Francesco, spiega che grazie alla telemedicina si può garantire un miglioramento del servizio e della qualità di vita dei pazienti. "Con questo sistema, i medici e gli operatori sanitari possono monitorare i pazienti anche a distanza, trasformando la farmacia in una struttura sanitaria completa dove le persone possono controllare le proprie condizioni di salute oltre che acquistare medicinali. Ciò riduce i costi, l'ospedalizzazione, le attese e l'esposizione agli agenti patogeni".

Inoltre, dal territorio di Asti nord si formerà la prima squadra di medici certificatori di visite online, sia per adulti che per bambini, direttamente presso la farmacia. Questa squadra sarà composta dal dottor Lorenzo Benini, dal dottor Piercarlo Dapavo, dalla dottoressa Mariapia Mangiameli, dal dottor Luca Quasso e dalla dottoressa Ionela Puscuta.

Fasoglio continua affermando: "grazie a questa tecnologia è possibile garantire un sistema sanitario diffuso anche in aree in cui non esiste un ospedale. La pandemia da COVID-19 ha accelerato questo progresso, consentendo la fornitura di servizi sanitari anche da remoto. Il dispositivo Tyto Care funge da collegamento tra il personale medico e i pazienti, riproducendo una visita medica tradizionale attraverso visite specialistiche o esami a distanza, in diretta video o attraverso l'invio dei parametri per una successiva refertazione. Il dispositivo è di facile utilizzo, con istruzioni semplici, ed è in conformità con gli standard di sicurezza HIPAA/GDPR. Funziona come uno stetoscopio, un termometro a infrarossi, un otoscopio e una telecamera per esami"

Fasoglio conclude dicendo che "i medici metteranno impegno e professionalità al servizio della farmacia in questo grande e nuovo progetto di telemedicina sul territorio".

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

SU