Sport - 11 aprile 2024, 15:02

Prime adesioni per il Grifone Meeting di Asti: nel lancio del peso si prospetta una gara stellare

Leonardo Fabbri e Zane Weir tra i protagonisti dell'evento. Ad Asti è prevista la presenza di circa 160 atleti di livello internazionale

Leonardo Fabbr (Fidal/Colombo)

Leonardo Fabbr (Fidal/Colombo)

Le stelle del lancio del peso azzurro Leonardo Fabbri e Zane Weir saranno tra i protagonisti del “Grifone Meeting - Città di Asti”, in programma giovedì 23 maggio al Campo Scuola della città piemontese

Fabbri (Aeronautica Militare) è stato medaglia d’argento ai Mondiali di Budapest 2023 e medaglia di bronzo ai Mondiali indoor di Glasgow 2024. 

Nato a Bagno a Ripoli (Firenze) nel 1997 è l’ultimo esponente della scuola di lanciatori toscani che nel 1984 ha portato Alessandro Andrei a vincere le Olimpiadi di Los Angeles. Ha un primato personale di 22,37, realizzato quest’inverno a Lieven, che lo colloca al 18esimo posto nella graduatoria mondiale di tutti i tempi. 

Weir (Fiamme Gialle) è nato a Durban (Sudafrica) nel 1995.

 Le origini triestine del nonno Mario gli hanno permesso di ottenere il passaporto italiano e di esordire in maglia azzurra alle Olimpiadi di Tokyo, dove fu quinto con la misura di 21,41. Campione europeo indoor a Istanbul 2022, ha sfiorato il podio ai Mondiali indoor di Glasgow 2024 classificandosi al quarto posto. Ha un primato personale di 22,44, seconda prestazione italiana di sempre e 15esima nelle graduatorie mondiali all time. Allenati entrambi dall’ex azzurro Paolo Del Soglio, Weir e Fabbri hanno chiuso la stagione 2023 ai primi due posti delle graduatorie europee e sono tra le più concrete speranze italiane per gli Europei di Roma e le Olimpiadi di Parigi. 

Con loro sarà in gara ad Asti il 24enne sudafricano Kyle Blignaut, 21,21 di primato personale e medaglia d’oro ai Campionati Mondiali under 20 di Tampere 2018. 

Il Grifone Meeting, tappa del Challenger Continental Tour, si svolge per la prima volta ad Asti dopo gli esordi a Castiglione della Pescaia e Grosseto. La data del 23 maggio cade a due settimane dai Campionati Europei di Roma (7-12 giugno) e a 3 soli giorni dalla data limite per il conseguimento degli standard di partecipazione. 

Ad Asti è prevista la presenza di circa 160 atleti di livello internazionale. 

Queste le gare in programma e i minimi di ammissione. 

Uomini. 100 metri: 10”30; 400: 47”00; 800: 1’47”00; 1500: 3’38”00; salto in lungo: 7,80; salto con l’asta: 5,30; lancio del peso: 19,00. 

Donne: 800: 2’03”00; 5000: 15’30”00; 100 ostacoli: 13”15; salto in alto: 1,80; salto con l’asta; 4,30; salto triplo: 13,40.

 Mercoledì 22 maggio, vigilia del Meeting, è in programma una manifestazione dedicata alle categorie giovanili.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

SU