Attualità - 16 aprile 2024, 17:25

Aido rinnova i consigli direttivi e progetta iniziative future

Obiettivo è avere informazioni chiare sulle donazioni per i malati in attesa di trapianto

Aido rinnova i consigli direttivi e progetta iniziative future

Si sono tenute le assemblee per eleggere i consigli direttivi dell'Aido astigiani, con riflessioni e progettualità future per i prossimi quattro anni con l'obiettivo 
di far sì che la lista dei malati in attesa di trapianto si accorci sempre di più e che tutti i cittadini abbiano a disposizione informazioni chiare per poter compiere una scelta consapevole verso il sì alla donazione.

 Dopo un quadriennio di attività, a Canelli rimane sostanzialmente confermata la squadra capitanata da Sara Testa, attuale presidente del gruppo canellese.

Il direttivo

Presidente: Sara Testa

Vicepresidenti: Andrea Vicino e Giordana Gai

Amministratore: Nadia Faccio

Segretario: Lorenzo Faccio

Consiglieri: Elena Faccio e Oddone Lucia

Consiglieri Supplenti: Maria Grazia Trinchero.

“E’ stato un quadriennio complesso – dichiara la presidente Sara Testa – abbiamo attraversato il lungo periodo Covid che ha limitato le nostre attività, ma abbiamo saputo compensare questo periodo rimanendo sempre uniti e lavorando sodo per i nostri obiettivi. Ora siamo pronti per altri quattro anni di attività e di sorprese”

Pochi giorni dopo si è tenuta la prima riunione di un nuovo gruppo intercomunale che, in allargamento al gruppo di Moncalvo, si occuperà dell’area territoriale della città di Asti e delle zone limitrofe.

A capo del Gruppo la psicologa Irene Testa che, da questo quadriennio, assume un doppio ruolo: presidente del gruppo intercomunale “Area Astigiana” e presidente di AIDO Sezione Provinciale di Asti.

“Ci siamo confrontati e abbiamo ritenuto indispensabile la fondazione di un gruppo intercomunale che comprendesse territori lontani dal gruppo comunale di Canelli, ma desiderosi di dare un contributo attivo alle iniziative ed alle finalità di AIDO – dichiara Irene Testa – e così, cartina alla mano, abbiamo deciso di allargare i nostri confini, contando su nuovi volontari e volontari “storici” con l’obiettivo di rendere capillare la nostra presenza sul territorio e condurre la popolazione verso una scelta consapevole. Attualmente ci sono più di otto mila persone in attesa di trapianto e noi non possiamo e non vogliamo dimenticarci di loro”.

Il direttivo

Presidente: Irene Testa

Vicepresidenti: Fabio Arossa e Maurizio Cornacchia

Amministratore: Gisella Buvoli

Segretario: Marcello Benetazzo

Consiglieri: Matteo Reggio e Ermanda Belli

Consigliere Supplente: Grazia Borio

Le Assemblee si sono concluse l’11 aprile 2024 con l’assemblea elettiva di AIDO Sezione Provinciale di Asti.

Il nuovo Consiglio Direttivo è così composto:

Presidente: Irene Testa

Vicepresidenti: Fabio Arossa e Sara Testa

Amministratore: Maria Grazia Trinchero

Segretario: Lorenzo Faccio

Consiglieri: Maurizio Cornacchia e Grazia Borio

Consiglieri Supplenti: Marcello Benetazzo e Giordana Gai

“Auguriamo a tutti i nostri volontari un caloroso “buon lavoro” – dichiarano i presidenti e i vicepresidenti di AIDO Canelli, Asti e Area Astigiana – e coscienti del grande impegno che richiede l’attività AIDO, siamo convinti che le nuove leve ed i volontari con più esperienza sapranno supportarsi e cooperare per la donazione che, in tutte le sue forme, è vita!”-

Dunque chiunque voglia avere informazioni sulla donazione degli organi, dichiarare la propria volontà o aiutare AIDO nelle attività sulla provincia di Asti può scrivere sulla pagina Facebook “Aido Provincia di Asti” o tramite mail a asti.provincia@aido.it

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

SU