Eventi - 17 maggio 2024, 15:28

Domenica 19 e lunedì 20 maggio con “La Primavera del Castellinaldo” degustazioni, masterclass e approfondimenti al Castello di Magliano Alfieri

Giornata aperta al pubblico e una dedicata agli addetti ai lavori per scoprire Il Castellinaldo Barbera d’Alba doc e il progetto sviluppato dall’associazione Vinaioli del Castellinaldo

Domenica 19 e lunedì 20 maggio con “La Primavera del Castellinaldo” degustazioni, masterclass e approfondimenti al Castello di Magliano Alfieri

Sette Comuni (Castellinaldo d’Alba, Castagnito, Guarene, Vezza d’Alba, Priocca, Magliano Alfieri e Canale), una produzione massima di 9.500 chilogrammi per ettaro, maturazione e affinamento di 14 mesi, un’area capace di produrre vini con sentori e fragranze uniche: la sottozona Castellinaldo è pronta a presentarsi attraverso la Barbera d’Alba in due giorni di degustazioni, approfondimenti e masterclass che si svolgeranno domenica 19 e lunedì 20 maggio al castello di Magliano Alfieri. L’evento, intitolato “La Primavera del Castellinaldo”, sarà organizzato dall’Associazione Vinaioli del Castellinaldo.

La giornata del 19 maggio è aperta al pubblico (con accredito al seguente link): dalle 10.00 alle 19.00 sarà proposta una libera degustazione di Castellinaldo Barbera d’Alba DOC (produttori dell’Associazione Vinaioli del Castellinaldo) in abbinamento a Gorgonzola DOP e Crudo di Cuneo DOP. Alle 17.30 si svolgerà una masterclass sul Castellinaldo Barbera d’Alba Doc, condotta dal giornalista Giancarlo Montaldo.

L’appuntamento del 20 maggio sarà, invece, rivolto ai giornalisti e agli addetti ai lavori. Il programma prevede dalle 10.00 alle 18.00 una libera degustazione di Castellinaldo Barbera d’Alba Doc (produttori dell’Associazione Vinaioli del Castellinaldo). Alle 16.00 si svolgerà, invece, la conferenza stampa di presentazione del progetto, seguita da una masterclass sul Castellinaldo Barbera d’Alba Doc, condotta dal giornalista Giancarlo Montaldo.

Siamo molto felici di poter proporre questi appuntamenti – spiega Luca Morra, portavoce e presidente dell’Associazione Vinaioli di Castellinaldo –. La sottozona Castellinaldo è un territorio unico, ricco di peculiarità e attraverso il Castellinaldo Barbera d’Alba DOC proporremo al pubblico e agli addetti ai lavori un’esperienza variegata attraverso sapori, profumi, accostamenti e approfondimenti enologici e territoriali sviluppati nelle masterclass. Durante la conferenza stampa presenteremo inoltre la mappa di produzione alla presenza dei 21 produttori associati e parleremo delle nostre finalità e di alcuni progetti futuri”.

Comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

SU