Cultura e tempo libero - 14 aprile 2020, 07:00

"Storie dall'alveare", una favola al giorno per i vostri bambini. Oggi "Filastrocche in vigna"

Le avventure di Ape Pina e i suoi amici, nate dalla penna di una mamma giornalista alle prese con la quarantena

"Storie dall'alveare", una favola al giorno per i vostri bambini. Oggi "Filastrocche in vigna"

Oggi ape Pina ci ha portato in vigna.

Siamo stati a Bricco Roche, il nostro posto del cuore, da dove con lo sguardo si abbraccia l'orizzonte e si vedono i paesi lontani sulle colline. Ci eravamo andati in autunno, quando i vigneti si tingono di rosso e, dopo la vendemmia, si preparano al letargo.

Siamo tornati per il risveglio, quando le gemme spuntano appena e l'erba nei filari è un brulicare di fiori di campo che assaporano le brezze di aprile.

Ci siamo seduti in cerchio su un cuscino di botton d'oro, nontiscordardime e pratoline e su quel morbido giaciglio abbiamo aperto il libro delle filastrocche.

La nostra preferita?

Dopo il giorno vien la sera,
dopo l'inverno vien la primavera.

Dalle viti viene il vino,
viene il fumo dal camino.
Va la mucca con il bue,
van le ochette a due a due.
E la vita in fondo in fondo
è un allegro girotondo.


#storiedallalveare

 

Valentina Mansone

Ti potrebbero interessare anche:

SU