Storie di Orgoglio Astigiano | 14 maggio 2024, 18:00

Venerdì 17 maggio da Libraccio ad Asti si presentano le “Storie di Orgoglio Astigiano”

Dialogherà con l'autrice Francesco Bergamasco. Ingresso gratuito alle 18

La locandina della presentazione

La locandina della presentazione

Continua il tour 2024 delle “Storie di Orgoglio Astigiano”, il libro edito da Baima - Ronchetti, pubblicato nel novembre scorso, che contiene le prime 50 interviste pubblicate nell'omonima rubrica sul quotidiano online “La voce di Asti”. 

Venerdì 17 maggio l'appuntamento è da Libraccio ad Asti, in corso Alfieri 188. A dialogare con l'autrice, la giornalista Elisabetta Testa, ci sarà Francesco Bergamasco, la cui storia è contenuta nel libro. 

Ingresso libero e gratuito. 

ELISABETTA TESTA
Elisabetta Testa, classe 1997, si è laureata in Filosofia all'Università di Torino. Giornalista pubblicista dal 2018, collabora con il quotidiano online "La voce di Asti" ed è addetto stampa della Reale Mutua Fenera Chieri '76, squadra di pallavolo femminile in Serie A1. In precedenza ha collaborato con "La Stampa" per l'edizione astigiana nel ruolo di cronista e ha scritto per le principali riviste del territorio. Curiosa, esuberante, determinata, orgogliosamente giovane, ama cercare storie e, ancor di più, raccontarle. A modo suo, l’unico che conosce. Alla perenne ricerca di nuovi stimoli, adora le sfide e i grandi salti. 100% emotiva, sognatrice con i piedi per terra, scrive degli altri per ritrovare se stessa. Il giornalismo? La magia che da anni le fa vivere mille vite. Tutte a colori. 

FRANCESCO BERGAMASCO
Francesco Bergamasco nasce ad Asti nel settembre 1988. Rimane ancorato fino al 2016 al suo piccolo paesino di campagna, Cerro Tanaro, un rifugio sicuro che, insieme ad uno stabile lavoro d’ufficio, lo tiene legato alle proprie radici. Poi la rivoluzione: il sogno australiano che si avvera cambia le sue prospettive. Con una mente diversa, coltiva la passione per la fotografia e vive un breve ma intenso periodo come fotografo all’estero, dopo il quale ha saputo tornare mestamente alle proprie origini come commesso pur di riuscire a vivere quelle poche, grandi esperienze in giro per il mondo. Nel mentre riesce ad esibire alcune fotografie nella biblioteca della sua città natale, oltre a realizzare un piccolo progetto di stampe canvas delle stesse. Macina grandi quantità di libri di viaggiatori più o meno recenti e sottolinea gli aneddoti che più lo colpiscono. Così, per sfida personale, inizia a scrivere i propri di aneddoti, sperando di ricavarne uno scritto altrettanto coinvolgente. Oggi vive in Liguria, forse perché i tramonti al mare non stancano mai, sognando il prossimo grande viaggio all’orizzonte accompagnato da macchina fotografica e bloc-notes. E' autore del libro Alba e Ciambelle, la storia di come un biglietto di sola andata possa cambiare la vita di una persona.

IL LIBRO
Con in copertina l'illustrazione realizzata dalle Diabolike Giulia Francesca Massaglia e Stefania Caretta, il libro contiene storie incredibili di persone che hanno Asti nel cuore, che ne conservano un dolce ricordo, che ci hanno messo radici e che, orgogliosamente, fanno conoscere l'Astigiano in altre terre. Storie di vita, di cambiamenti, di cervelli in fuga, testimonianze di talenti unici e di eccellenze di un territorio che, attraverso quest'opera, si vuole valorizzare con uno spirito nuovo. Esempi di tutto ciò che da Asti e ad Asti si può fare, per trovare la miglior parte di se stessi. I settori sono i più svariati: dall’ambito accademico alla carriera manageriale, passando per l’enogastronomia, la letteratura, l’arte, la cultura, il cinema. Interviste originali, per tutti i gusti, che mettono al centro territorio e persone, tra pregi e crepe. Ogni storia contenuta nel libro è affiancata da un QR Code, che rimanda alla componente multimediale: video e fotogallery, ma anche l'abbinamento a una canzone dalla playlist "Orgoglio Astigiano" su Spotify, per un'esperienza di lettura immersiva ed emozionale.

Comunicato stampa


Vuoi rimanere aggiornato sulle Storie di Orgoglio Astigiano?
Partecipa anche tu all'evento del 14 novembre a Teatro Alfieri, gli “GLI STATI GENERALI DELL'ORGOGLIO ASTIGIANO”!

Orgoglio Astigiano è un progetto che vuole portare alla luce storie di vita e di talenti del territorio, che trova il suo spazio nella rubrica settimanale “Storie di Orgoglio Astigiano”, a cura della giornalista Elisabetta Testa.

Segui "Orgoglio Astigiano" anche su:  Facebook   Instagram   Telegram   Spotify

Leggi tutte le notizie di STORIE DI ORGOGLIO ASTIGIANO ›

Elisabetta Testa

Da giovane giornalista creativa, scrivo di persone dalle storie incredibili, che hanno Asti nel cuore, che ne conservano un dolce ricordo, che qui ci hanno messo radici e che, orgogliosamente, fanno conoscere la nostra città in altre terre.
Orgoglio Astigiano è la storia di un salto, personale e professionale; è un invito a riscoprire se stessi attraverso le testimonianze di chi ce l'ha fatta.
Orgoglio Astigiano per me è sinonimo di scelta: la mia e quella degli altri.
Per questo ho voluto scrivere in prima persona ogni articolo della rubrica, convinta di riuscire a portare anche te nel mio mondo.
Requisiti richiesti? Bisogna lasciarsi andare. Più che farti intervistare, ti devi guardare dentro. Senza aver paura di raccontarmi ciò che ci troverai...

Segui "Orgoglio Astigiano" anche su:

        

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium