/ Attualità

Attualità | 19 novembre 2023, 16:43

Apicoltori piemontesi: finanziamento per 431 operatori del settore

Il bando, tra i primi aperti dalla Regione nel mese di aprile 2023, rientra tra gli interventi agro- climatico- ambientali del nuovo sviluppo rurale

Apicoltori piemontesi: finanziamento per 431 operatori del settore

La Regione Piemonte ha ammesso 431 apicoltori al finanziamento previsto dal bando 2023 dello Sviluppo Rurale 2023 - 2027, stanziando un totale di 1,6 milioni di euro.

Il bando, tra i primi aperti dalla Regione nel mese di aprile 2023, rientra tra gli interventi agro- climatico- ambientali del nuovo sviluppo rurale.

L’obiettivo è sostenere coloro che si impegnano per cinque anni a praticare l'apicoltura in aree e ambienti particolarmente favorevoli agli impollinatori, contribuendo inoltre alla conservazione della biodiversità e degli ecosistemi.

Il Complemento di Sviluppo Rurale del Piemonte mette a disposizione per il settore apistico, in cinque anni, un totale di 8 milioni di euro. "Per la prima volta diamo aiuti sostanziosi e diretti agli apicoltori professionisti che devono affrontare le forti criticità causate dal cambiamento climatico, che in questi anni hanno pesantemente colpito il settore a livello nazionale e regionale", ha dichiarato Marco Protopapa, Assessore all'Agricoltura e cibo della Regione Piemonte.

La graduatoria dei beneficiari è accessibile al pubblico ed è disponibile sul sito della Regione Piemonte al seguente indirizzo: https://bandi.regione.piemonte.it/contributi-finanziamenti/csr-2023-2027-intervento-lapicoltura-sra-aca-18.

Questo sostegno si configura come un importante riconoscimento dell'apporto fondamentale fornito dagli apicoltori alla salvaguardia dell'ambiente e della biodiversità, nonché come un incentivo concreto per mantenere e sviluppare ulteriormente queste pratiche.

Sarà interessante osservare nei prossimi anni l'effetto di questi finanziamenti sul settore apistico regionale.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium