/ Speciale Coronavirus

| 26 marzo 2020, 20:50

Coronavirus, Caucino: la Regione al lavoro per tutelare le RSA

"Proprio questa sera l’assessore Icardi mi ha comunicato che verrà inserita una rappresentanza dell’Rsa, delle Ra e del Welfare piemontese presso l’Unità di crisi”

Coronavirus, Caucino: la Regione al lavoro per tutelare le RSA

Nel corso della Commissione Sanità di oggi ho risposto puntualmente a tutte le istanze relative alle mie deleghe, quindi quelle socio-assistenziali”. Così Chiara Caucino, assessore al Welfare, in riferimento alle dichiarazioni di alcuni consiglieri di opposizione intervenuti oggi pomeriggio in videoconferenza.

Rispetto alla questione dei tamponi, di competenza strettamente sanitaria– prosegue Caucinoho riferito come attualmente la Regione stia lavorando ad un protocollo di azioni condiviso per le residenze sanitarie assistenziali. Proprio questa sera, congiuntamente all’assessore alla Sanità, Luigi Icardi e al direttore alla Sanità, Fabio Aimar, abbiamo incontrato i rappresentanti datoriali e domani mattina incontreremo i rappresentanti sindacali degli operatori delle strutture”.

Per affrontare una situazione così delicata – conclude l’assessore - alla quale la Regione dedicherà tutta l’attenzione necessaria, proprio questa sera l’assessore Icardi mi ha comunicato che verrà inserita una rappresentanza dell’Rsa, delle Ra e del Welfare piemontese presso l’Unità di crisi”.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium