/ Cronaca

Cronaca | 05 agosto 2020, 08:41

Montiglio Monferrato, due Carabinieri positivi al Covid, annullati i festeggiamenti

Uno dei due è asintomatico, l'altro paucisintomatico. Il sindaco Dimitri Tasso: "I tamponi sui contatti sono tutti negativi"

Montiglio Monferrato, due Carabinieri positivi al Covid, annullati i festeggiamenti

Due Carabinieri in servizio alla caserma di Montiglio Monferrato, sono risultati positivi al Covid, uno dei due è paucisintomatico (presenta cioè lievi sintomi), l'altro completamente asintomatico. Entrambi sono in isolamento nelle loro case.

È stato eseguito il tampone a tutti i contatti, ai familiari, al personale della caserma e, per precauzione anche a chi si è recato per qualche motivo nella caserma di via Padre Carpignano, tutti sono negativi.

ANNULLATI I FESTEGGIAMENTI

Il sindaco Dimitri Tasso, nel darne notizia su Facebook, spiega che per sicurezza sono annullati i festeggiamenti patronali che si sarebbero dovuti tenere da venerdì 7 a domenica 9 agosto.

"Mi è dispiaciuto molto - spiega il sindaco Tasso - perché sul Luna Park si era lavorato molto e c'erano tutti i percorsi anti Covid, ma i tempi erano davvero troppo stretti e abbiamo preferito annullare".

Decisamente un battesimo del fuoco per il neo comandante della Stazione, maresciallo Andrea Gnagni, al quale vanno i ringraziamenti del sindaco: "Ha gestito ottimamente la situazione, ringrazio anche il tenente colonnello Pierantonio Breda, comandante provinciale per  la supervisione ed il monitoraggio costante della situazione con il pronto intervento del capitano Chiara Masselli. La loro significativa esperienza nella perimetrazione del contagio, già attuata in molti comuni, sempre efficacemente condivisa con i Sindaci, l'ASL e tutti gli Enti ha consentito, appunto al maresciallo Andrea Gnagni di gestire la situazione".

IL RICORDO DI MARIO D'ORFEO

"Ci stringiamo pertanto ancora una volta all’Arma dei Carabinieri esposta quotidianamente ai rischi legati all’attività di controllo e già duramente colpita dal decesso del comandante della stazione dei carabinieri di Villanova d’Asti, luogotenente Mario D’Orfeo", conclude Tasso.

Betty Martinelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium