/ Green

Green | 15 settembre 2021, 15:15

Tante iniziative ad Asti per la Settimana della Mobilità. Domenica torna la Giornata senza auto

Mercoledì 22 settembre sarà ufficialmente inaugurata la rete delle colonnine elettriche di ricarica per auto. Domenica musica live itinerante per le vie del centro, biciclettate e tour turistici

La conferenza stampa di presentazione

La conferenza stampa di presentazione

Da domani anche ad Asti scatta l'inizio della Settimana Europea della Mobilità, fino al 22 settembre.

Un'iniziativa diventata ormai tradizione, anche per la città di Asti, che ha presentato, nel corso di una conferenza stampa, il calendario di eventi per l'occasione.

Domenica 19 settembre torna la Giornata senza auto

Domenica 19 settembre tornerà la Giornata senza auto. La mappa delle chiusure in città anche quest'anno sarà la stessa delle edizioni passate.

Il centro della città sarà chiuso dalle 9 alle 19, potranno circolare solo mezzi pubblici e veicoli a bassa emissione (ad esempio gpl o elettrici). Sarà consentito l’accesso ai residenti e le auto potranno raggiungere i principali parcheggi:  piazza Campo del Palio, piazzale de Andrè e parcheggio di Via Natta.

La sosta in piazza Roma sarà vietata dalle 10. L'area delimitata da corso Gramsci, corso Don Minzoni, viale Partigiani, corso Dante, corso Volta, via Arò, via Bocca, corso Pietro Chiesa, corso Felice Cavallotti e corso Einaudi, sarà chiusa al traffico veicolare.

"Nelle passate edizioni - commentano il sindaco Rasero e l'assessore Berzano - gli astigiani avevano dimostrato un grande senso di responsabilità, che ci aspettiamo anche quest'anno".

Via Monsignor Rossi sarà chiusa per la Douja

"Nel giro di poco tempo - aggiunge il sindaco di Asti, Maurizio Rasero - delibereremo la nuova ztl e area pedonale che sarà compresa fra via Giobert fino a corso alfieri e corso alfieri. Inoltre, via Monsignor Rossi sarà interdetta al traffico delle auto, in occasione della Douja".

Il Move-In

Per l'occasione, in piazza Alfieri e piazza Libertà dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 sarà allestito l'info point "Che cos'è il Move-In", ovvero l'innovativo servizio che consente di circolare liberamente con un veicolo a gasolio/benzina (euro 0,1,2,3 e 4) e GPL/Metano, nelle aree soggette alle limitazioni del traffico, entro un limite massimo di km.

Tour turistici

Ci saranno anche tour turistici guidati per il centro storico, con visita ai palazzi e possibilità di degustazioni enogastronomiche. Le partenze: alle 9 Asti Tour Classico (in inglese); alle 11 Asti Liberty (in italiano); alle 15.30 Asti tour classico (in italiano) e alle 17.30 Asti Liberty (in italiano). Prenotazioni: 329/2298549 (solo su Whatsapp). 

Quest'anno ci saranno anche biciclettate alla scoperta della città, a cura dell'associazione "Sensa Fren". Partenze da piazza Cattedrale alle 9.45 e 15.45. Per info e prenotazioni: 335/5924917.

"Il Matto e la Papessa" e i "KDuo" e la musica itinerante

Ci sarà anche spazio per la musica, con la partecipazione di due "duo": "Il Matto e la Papessa" (Davide Prunotto e Martina Spertino) e i "KDuo" (Cecilia Castelletti e Riccardo Morosinotto).

Il Matto e La Papessa è un duo acustico formato da Davide Prunotto e Martina Spertino, che affonda le radici nel soul, pop, r&b e rock. Il progetto mira a creare atmosfere musicali di qualità richiamando le sonorità della pura musica dal vivo.

I KDuo sono un duo acustico, composto da chitarra e voce.

Le giovani band si esibiranno alle 10 in piazza Alfieri, alle 15 al Parco della resistenza e alle 17 in piazza Libertà.

Attività per i più piccoli

Ci saranno anche attività per bambini e famiglie e si svolgeranno alle 10.30, 15 e 17 al parco della resistenza. Prenotazioni: 0141/399453 oppure 0141/399451.

Torna anche quest'anno l'iniziativa "Alla scoperta delle tartarughe", presso il laghetto, dalle 16.30 alle 18.30.

La rete di colonnine elettriche

Mercoledì 22 settembre alle 16 in piazza Alfieri, infine, verrà ufficialmente inaugurata la rete di colonnine di ricarica per veicoli elettrici.

"Le colonnine sono funzionanti ormai da tempo - puntualizza l'assessore all'Ambiente, Renato Berzano - Abbiamo riscontrato solo alcuni problemi con l’installazione di qualcuna".

In caso di maltempo verranno forniti aggiornamenti.

Elisabetta Testa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium