/ Solidarietà

Solidarietà | 16 ottobre 2021, 11:18

A Canelli un nuovo Centro per le famiglie. Sarà intitolato Luigiterzo Bosca

La struttura in via Solferino andrà in aiuto a famiglie e minori e al contrasto della povertà educativa

L'inaugurazione con il sindaco e Polina Bosca

L'inaugurazione con il sindaco e Polina Bosca

A Canelli, nei giorni scorsi il C.I.S.A. Asti Sud, con il presidente Matteo Massimelli e il direttore Pinuccio Occhiogrosso, ha inaugurato il nuovo Centro Polifunzionale per le famiglie, intitolato alla memoria di Luigiterzo Bosca.

E proprio la Bosca ha finanziato i lavori per 50mila euro con il Cisa Asti Sud, Gesster, Comune di Canelli.

La struttura è stata adibita all’interno dell’immobile della ex Pretura di via Solferino ed entrerà in funzione nel mese di novembre.

L'edificio è di proprietà comunale ed è stato concesso in comodato gratuito, per garantire ulteriori servizi ai canellesi. Al centro, infatti, verranno svolte attività a favore delle famiglie e dei minori; i servizi offerti avranno diverse sfaccettature.

Si andrà in aiuto alla genitorialità, si interverrà sul contrasto alla povertà educativa, affidamento e adozioni, giochi e incontri in luoghi “neutri”.

All'inaugurazione era presente Polina Bosca con il sindaco Paolo Lanzavecchia.

Betty Martinelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium