/ Attualità

Attualità | 02 luglio 2022, 14:30

Iniziato il 1 luglio il nuovo anno dei Club del Rotary International. Cerimonie anche ad Asti e a Canelli

Otto astigiani del Rotary Club Asti figurano nell’organigramma del nuovo Governatore del Distretto 2032 il genovese Anselmo Arlandini. Anche il Rotaract di Asti ha un nuovo presidente: Andrea Campomenosi succede a Eugenio Cristofanini

i, il presidente uscente Aldo Zaio con  Hicham Barida .

i, il presidente uscente Aldo Zaio con Hicham Barida .

Rendendo omaggio, come da tradizione rotariana al Milite Ignoto, i Governatori dei 14 Distretti italiani del Rotary International hanno inaugurato venerdì 1 luglio, a Roma l’Anno Rotariano 2022-2023.

Anche nell’Astigiano si sono svolte le cerimonie del “passaggio del collare”.

Ad Asti, martedì scorso presso l’incantevole Villa Basinetto, Rossella Maggiora ha lasciato il ruolo di presidente dell’R.C. Asti a Luigi Florio alla presenza del Past Governatore Gino Montalcini, degli assistenti del governatore Luigi Gentile e Alessandro Boverio, della Governatrice Distrettuale dell’Inner Wheel Patrizia Gentile Bergese Bogliolo con la presenza di numerosi soci.

Passaggio di consegne anche per il Rotaract astigiano dove Eugenio Cristofanini, presidente uscente ha passato le consegne a Andrea Campomenosi presente il Rappresentante distrettuale Rotaract Federico Campasso.

A Canelli in una suggestiva cerimonia all’aperto presso il resort l’Aja della Mirusina, con tanto di sorvolo aereo con fumata tricolore sul cielo canellese, alla presenza dell’Immediate Past Governatore Silvia Scarrone, del neo Assistente del Governatore Alessandro Boverio, e i neo presidenti dei Rotary di Alessandria Valeria Emanuelli e Rotary Asti Luigi Florio, dell’assessore Regionale Marco Gabusi e del sindaco di Canelli Paolo Lanzavecchia e quello di Nizza Monferrato Simone Nosenzo, del Comandante della Compagnia Carabinieri di Canelli, davanti ad una settantina di soci ed invitati, il presidente uscente Aldo Zaio ha consegnato il collare dell’R.C. Canelli-Nizza Monferrato a Hicham Barida .

E dal 1 luglio sono cambiate anche le cariche all’interno dell’organigramma del Distretto 2032 che comprende le province di Alessandria, Asti, Cuneo Genova, Imperia, La Spezia e Savona, con 2480 soci divisi in 42 Club figurano anche alcuni astigiani del Rotary Club Asti. A lavorare a stretto contatto con il nuovo Governatore Anselmo Arlandini ci saranno: Gino Montalcini (Consulta Past Governatori, Paul Harris Society, Comitato Inter Paese Italia-Israele), Luigi Gentile (Commissione Effettivo, Commissione Formazione, Presidente della Commissione Prevenzione in Ambito Sanitario); Giorgio Gianuzzi (Commissione Immagine Pubblica, Rotary D2032 Golf Cup a favore di End Polio Now); Renato Romagnoli (Sottocommissione Borse di Studio della Pace), Marco Scaglione (Commissione Prevenzione in Ambito Sanitario referente Area Medica); Giulia Gai (Commissione Nuove Generazioni Presidente Sottocommissione RYLA); ed i rotaractiani Alessandro Besio (Commissione Formazione); Francesca Zanchettin (Rotary D2032 Golf Cup a favore di End Polio Now).

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium