/ Attualità

Attualità | 14 agosto 2022, 18:30

Festeggiamenti, a Costigliole d’Asti, per i cento anni di Adele Tamantini

La signora, nativa del maceratese, ha lavorato alla Cora di frazione Boglietto ed è residente in paese da molti anni

Numerose immagini dei festeggiamenti in onore della neo centenaria costigliolese

Numerose immagini dei festeggiamenti in onore della neo centenaria costigliolese

Quest’oggi, pur essendo la vigilia di Ferragosto, il sindaco di Costigliole d’Asti, accompagnato da alcuni membri della sua giunta, e il comandante della locale Stazione Carabinieri hanno giustamente celebrato un evento molto speciale.

Ovvero i primi cent’anni di vita di una concittadina, la signora Adele Tamantini, nata a Macerata il 14 agosto del 1922. La signora nel 1946 ha sposato Carlo Lorenzato e dalla loro unione sono nati quattro figli: Vittoria, Gabriella, Vittorio e Silvana, che a loro volta le hanno ‘regalato’ due nipoti e altrettanti pronipoti.

Dal punto di vista professionale, dopo aver lavorato per una ventina d’anni alla Cora di frazione Boglietto si è dedicata alla cura della casa. Indefessa lavoratrice, non ha mai fatto mancare il proprio apporto alla Pro loco in occasione di numerose edizioni del Festival delle Sagre.

Attualmente residente in un appartamento in pieno centro paese, è ancora pienamente autonoma, per quanto venga comprensibilmente supportata dalle figlie in alcune attività quotidiane.

In occasione dei festeggiamenti, le è stata anche consegnata la pergamena di 'Patriarca dell'Astigiano' destinata, appunto, ai residenti in provincia che abbiano toccato il traguardo dei 100 anni

G. M.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium