/ Sport

Sport | 14 settembre 2022, 19:05

Panathlon: dopo la serata con Trentalange e i gemelli Gualtieri la celebrazione della Saclà Basket 50 anni dopo la serie A

Continuano le Conviviali “grandi firme” per il Panathlon Club Asti

Panathlon: dopo la serata con Trentalange e i gemelli Gualtieri la celebrazione della Saclà Basket 50 anni dopo la serie A

Continuano le Conviviali “grandi firme” per il Panathlon Club Asti che nel breve volgere di una una decina di giorni, tra martedì 13 e sabato 24 settembre, ha messo in calendario altre 2 serate di prestigio. 

“Da Sergio Gonella a Matteo Gualtieri - 58 anni dopo un astigiano sui campi del calcio nazionale” il titolo del primo evento con ospite illustre il Presidente dell’A.I.A. Nazionale (Associazione Italiana Arbitri ) Alfredo Trentalange a “celebrare” la fresca promozione in C.A.N. A/B dei “gemelli” Claudio (Assistente dallo scorso Gennaio) e Matteo Gualtieri (Direttore di gara promosso al termine della passata stagione) che Venerdì sera arbitrerà la sfida Brescia-Benevento di “B”, dopo aver fatto il 4° uomo domenica scorsa in A in occasione di Atalanta-Cremonese.

Una serata che ha avuto quali ulteriori ospiti il Resp. Nazionale A.I.A. Modulo Bio-Medico Nino Cotroneo, il Presidente regionale Fabrizio Malacart e della sezione astigiana (prossima a compiere 100 anni dalla nascita) Robertino D’Alessandro. E con loro, accompagnata dai figli Roberto e Marco, la signora Dina Serpone, moglie del compianto Sergio Gonella (per 30 anni socio del Panathlon astigiano) che esordì in serie A nel 1964, per poi chiudere la sua carriera arbitrale dirigendo a Buenos Aires la finale del Mondiale 1978 tra Argentina ed Olanda.

Il cui pallone “Tango” è stato “portato in dote” dalla famiglia Gonella alla serata; nel corso della quale è stata ufficializzata la prossima intitolazione della Sezione A.I.A. di Asti proprio al “fischietto” astigiano, scomparso nel Giugno 2018.

Tra i presenti anche il Sindaco Maurizio Rasero, il Delegato allo Sport Walter Rizzo, il Delegato FIGC di Asti Walter Vercelli e Federico Cairo, giovane arbitro della Sezione A.I.A. di Milano, incaricato dal Presidente Ezio Mosso e dal socio Gianni Trombetta di recapitare al papà Urbano un invito ufficiale per una Conviviale panathletica d’inizio 2023.

Nell’immediato, sabato 24 settembre, l’altro prestigioso evento panathletico a celebrazione dei 50 anni della Serie “A” della SACLA’ Libertas Basket Asti e della recente promozione in serie “C Silver” della Secursat S.B.A. Un ricco programma distribuito tra il “PalaBosca” e la Conviviale serale panathletica al Rist. “La Ferte”, presenti giocatori e dirigenti che fecero parte all’inizio degli anni ‘70 della squadra guidata in “panca” da Lajos Toth.

“SaclA Libertas Asti, 50 anni dopo” il titolo dell’evento al quale hanno già confermato la loro presenza il “patron” Carlo Ercole, Amos Benevelli, Marcello Billeri, Carlo Caglieris, Alberto De Simone, Alberto Merlati, Bruno Riva e Roberto Scartozzi. Così come Claudio Cavallini, Emilio Tonutti e Paschetta, tra i protagonisti, insieme al compianto Andrea Ravalico nella stagione precedente della promozione dalla serie B, culminata con il titolo italiano di categoria. 

Il programma della giornata prevede a partire dalle ore 16,00 al “PalaBosca” (ingresso a prenotazione S.B.A. con link: https://www.liveticket.it) una partita tra formazioni composte da atleti diversamente abili ed a seguire una esibizione di mini basket. Quindi la presentazione ai tifosi astigiani degli ospiti dell’evento con il supporto di cimeli, fotografie ed immagini del tempo.

Alle 17,30 la sfida tra la  Secursat S.B.A. di Carlo Di Gioia e la LangheRoero Basketball Alba di serie B, a pochi giorni dall’inizio dei rispettivi Campionati. In serata la Conviviale panathletica al Rist. “La Ferte’” aperta anche a simpatizzanti del Basket astigiano (con prenotazione entro giovedì 22 settembre: panathonastiufficiostampa@gmail.com).

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium