/ Cronaca

Cronaca | 22 gennaio 2023, 12:01

Dimentica sigaretta accesa e brucia il materasso. Morta, intossicata dal monossido, donna di 57 anni a Montaldo Scarampi

Ieri sera i carabinieri, allertati da una vicina, hanno chiamato i vigili del fuoco che hanno trovato la donna riversa vicino alla finestra

Immagine di archivio

Immagine di archivio

Tragico rinvenimento, da parte di carabinieri e vigili del fuoco, ieri sera a Montaldo Scarampi.

Una donna di 57 anni, V.L., residente in paese, è stata trovata morta nella sua casa di tre piani, tra il letto e la finestra. 

Allertati da una vicina di casa, preoccupata per aver visto la donna nel pomeriggio un po' "alticcia" e non avendola vista dopo, secondo le sue abitudini, i carabinieri si sono recati sul posto, trovando tutte le finestre chiuse.

Dopo aver bussato invano, hanno chiesto l'intervento dei vigili del fuoco che, all'apertura della porta hanno sentito odore di fumo.

Recatisi al piano superiore hanno trovato la donna riversa a terra tra il letto e la finestra. Una sigaretta stava bruciando il materasso e, dai primi accertamenti da parte del medico legale, non ci sarebbero dubbi che la morte sia avvenuta a causa del monossido di carbonio.

La donna era conosciuta dai carabinieri per avere più volte aggredito il convivente.

Il magistrato Stefano Cotti lunedì mattina scioglierà le riserve sull'autopsia ma, come confermato dagli investigatori, non ci sarebbero dubbi sulla causa della morte.

Betty Martinelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium