/ Eventi

Eventi | 19 maggio 2023, 14:10

Pronta la 26esima edizione di Asti Musica: Alice, Buena Vista Social Club, Lo Stato sociale e tanti altri

Dal 5 al 16 luglio in Piazza Cattedrale. Servizio ristorazione a cura di Coldiretti

Il pubblico di Asti Musica (MerfePhoto)

Il pubblico di Asti Musica (MerfePhoto)

Reso noto il cartellone di Asti Musica, giunta alla 26esima edizione che vede protagonisti artisti di culto della scena internazionale e big della musica italiana, ma anche artisti della nuova generazione, affiancati da rappresentanti della scena locale.

 

Il programma

5 – Alice canta Battiato

6 – Buena Vista Social Club 

7 – AstiRap (a cura de La Nuova Provincia) 

8 – Lo Stato Sociale

9 – TBA 

10 – Tenth Sky

11 – Medy + Artie5 (open act)

12 – Clara 

13 – Giovanni Truppi 

14 – Erica Mou + Helle (open act)

15 – Pierdavide Carone 

16 – Asti God’s Talent

 

 

Commenta il sindaco di Asti Maurizio Rasero: "Dopo il successo di AstiMusica 25, edizione della rinascita, abbiamo lavorato alacremente per la candidatura di Asti a Capitale Italiana della Cultura. Forti di questa esperienza, la nuova edizione di AstiMusica rimarrà il fulcro dell'aggregazione musicale cittadina ed è pronta, finalmente, ad evolversi per le edizioni future".

Massimo Cotto anche quest'anno direttore artistico dichiara: "Le scintille di quest'anno, in attesa dei fuochi del prossimo, vanno in direzioni diverse. È un'AstiMusica 3x4, se vogliamo, perché abbiamo tre concerti per quattro categorie: i Big, che faranno commuovere, pensare e ballare; New Gen, dedicata alle nuove generazioni verso le quali ci siamo aperti con successo l'anno scorso; Cult, con nomi interessanti per ogni tipo di pubblico e a ingresso gratuito, per permettere agli astigiani di andare in piazza della Cattedrale e godersi uno spettacolo senza spendere un euro. La quarta sezione ha Asti al centro, con Asti God's Talent, il rap cittadino e una sorpresa che teniamo ancora celata. È un'edizione che torna ad essere per la gente, senza la spasmodica ricerca del grande nome, ma con la voglia di spargere musica".

L’Assessore alla Cultura Paride Candelaresi: "L'edizione di quest'anno è solo il primo tempo del nostro programma biennale. Con il direttore artistico, infatti, siamo già al lavoro sulla prossima edizione. Dopo la giornata di ottobre dedicata al rap, l’Assessorato alla Cultura in collaborazione con La Nuova Provincia torna sul solco del linguaggio giovanile con una serata dedicata interamente al genere rap".

E ancora, Angelo Demarchis, dirigente del settore cultura e manifestazioni del comune: "Dopo la mia prima esperienza ad AstiMusica da Dirigente del settore Cultura e manifestazioni, posso affermare che la sfida, che lo scorso anno è stata ampiamente vinta, rimane quella di coordinare al meglio le risorse interne, creando una sinergia logistica tra loro e tutti i collaboratori, sponsor, organizzatori per questo splendido esempio di connubio tra pubblico e privato".

Infine dichiara Matteo Negrin, direttore di Piemonte dal Vivo: "Il più grande palcoscenico del Piemonte prosegue la sua attività sul territorio regionale anche nel periodo estivo con il Festival AstiMusica che insieme a Piemonte dal Vivo garantirà agli astigiani una proposta artistica di rilievo nazionale grazie alla presenza di artisti come Alice e Lo Stato Sociale. Una nuova collaborazione di cui essere felici perché la musica insieme al teatro e a tutto lo spettacolo dal vivo può essere occasione di incontro, di divertimento e riflessione per la comunità che lo vive".

Astimusica è in collaborazione con Piemonte dal vivo, Associazione Abbracciamo, Associazione Futura e Wake UP. Gli sponsor ufficiali sono Iren, Asp, Banca di Asti e Fondazione Cassa di Risparmio di Asti.

CONTATTI E SOCIAL

Facebook: https://www.facebook.com/AstimusicaAsp

Instagram: https://www.instagram.com/astimusica_festival/?hl=it

Sito web: https://www.astimusica.info/

Comune di Asti: https://www.comune.asti.it/ - centralino 0141.399111

Prevendite: bigliettoveloce.it e presso Teatro Alfieri

Servizio di ristorazione dalle ore 19 in collaborazione con COLDIRETTI ASTI

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium