/ Attualità

Attualità | 19 agosto 2019, 17:32

Asti: il parroco del don Bosco a fine agosto sarà trasferito a Rivoli. Al suo posto arriva don Paolo Audisio Di Somma

La messa di saluto domenica 25 agosto alle 11.30

Don Carlo Picottino

Don Carlo Picottino

Don Carlo Picottino, parroco del don Bosco di Asti, al compimento del 75° anno di età ha rassegnato le dimissioni nelle mani del vescovo e dei superiori religiosi salesiani.

Tanti gli impegni in varie parrocchie del Piemonte, a partire dal 1987 quando assunse il primo incarico nella parrocchia di Torino-Monterosa (Barriera di Milano), poi successivamente ad Altessano ove si è impegnato a costruire la nuova chiesa in onore di Santa Gianna Beretta Molla.

Poi parroco a Vercelli, al Belvedere e contemporaneamente a Caresanablot.

Nuovamente in Barriera di Milano a Torino nella Parrocchia della “Risurrezione di Gesù” a pochi passi dall’ospedale San Giovanni Bosco.

Ad Asti in questi ultimi tre anni è stato apprezzato per il suo carattere deciso, ma concreto, per aver dato una spinta ai gruppi famiglia ed alla catechesi e per l’impegno nelle celebrazioni e nelle confessioni per le quali ha attrezzato uno spazio apposito chiamato la “cappella della misericordia”.

Ora i superiori salesiani gli hanno chiesto di trasferirsi a Rivoli come collaboratore della Parrocchia “San Giovanni Bosco” e, alla fine di agosto si recherà nella nuova sede.

Per questo la comunità parrocchiale e gli amici sono invitati domenica 25 agosto alla Messa delle 11,30 che don Carlo presiederà, come tutte le domeniche di questi anni. Sarà l’occasione per salutarlo e dire a lui il “grazie” autentico per il bene operato nella parrocchia e in Asti.

Dopo la Messa seguirà un rinfresco nei locali dell’oratorio e la possibilità di condividere un piatto di pasta in allegra compagnia.

L'invito è esteso a chi vorrà partecipare. Per maggiori informazioni ci si può rivolgere alla direzione dell’oratorio.

Nel frattempo la parrocchia si prepara ad accogliere il nuovo parroco che sarà ufficialmente insediato il 21 settembre, ma arriverài dai primi del prossimo mese: don Paolo Audisio DI Somma.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium