/ Cronaca

Cronaca | 25 agosto 2019, 19:50

Era ubriaco il 20enne di Frossasco che ha travolto i due coniugi astigiani a Villar Perosa

Per Eugenio Conti e Maria Amasio non c'è stato nulla da fare

I due coniugi astigiani (foto tratta da Facebook)

I due coniugi astigiani (foto tratta da Facebook)


È stato denunciato dai Carabinieri per omicidio stradale, perché ubriaco al volante, il 20enne di Frossasco che questa mattina ha travolto con la sua Fiat Panda una moto a Villar Perosa, uccidendo sul colpo una coppia di coniugi astigiani.

Gli esami alcolemici hanno infatti permesso di accertare che il giovane aveva nel sangue un tasso di 0,71 g/l, dunque superiore al limite di 0,5.

A perdere la vita nel sinistro il 68enne Eugenio Conti e la moglie 60enne Maria Amasio, residenti in frazione Revignano ad Asti.
L’incidente si è verificato intorno alle 8.45 di questa mattina, sulla Provinciale 23R, all’altezza della rotonda con la SP 166 per San Germano Chisone.

Il 20enne di Frossasco con la sua Fiat Panda - a bordo della quale si trovava anche la fidanzata di 19 anni di Cantalupa- ha invaso l’altra corsia, colpendo la moto che proveniva in direzione opposta.
Inevitabile l’impatto tra i due mezzi.

I due coniugi sono state sbalzati fuori strada dalla BMW 1200, morendo sul posto, nonostante l’intervento dell’elisoccorso e dei sanitari del 118.
Il giovane e la ragazza, nello scontro, hanno riportato solo lievi ferite.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium