/ Attualità

Attualità | 17 novembre 2019, 10:04

Il Lions Club Alfieri ha donato un albero per ricordare il geometra Marco Massano

L’arbusto è stato piantato nel parco di via Perroncito in concomitanza con il primo anniversario della tragica morte del professionista

La vedova, Sara Tonon, insieme ai tre figli ed alcune delle socie, del LC Asti Alfieri, presenti all'evento. Da sinistra Elisa Valpreda, a cui va il merito di aver ottimamente seguito il doppio Service (convegno e conviviale del 14 ottobre e la piantumazione), la Presidente Roberta Pistone e la Segretaria del Club Marta Ferrero

La vedova, Sara Tonon, insieme ai tre figli ed alcune delle socie, del LC Asti Alfieri, presenti all'evento. Da sinistra Elisa Valpreda, a cui va il merito di aver ottimamente seguito il doppio Service (convegno e conviviale del 14 ottobre e la piantumazione), la Presidente Roberta Pistone e la Segretaria del Club Marta Ferrero

Il Lions Club Asti Alfieri ha voluto onorare la memoria del geometra Marco Massano, scomparso mentre esercitava il proprio dovere professionale, piantumando un albero in occasione del primo anniversario della sua tragica scomparsa, avvenuta il 9 novembre dello scorso anno.

Già nello scorso ottobre il Club aveva organizzato un riuscito convegno, che aveva permesso la raccolta di una cospicua somma di denaro donata alla vedova, rimasta da sola ad accudire i tre piccoli bambini.

Autorità locali, amici, parenti e semplici cittadini hanno presenziato, in gran numero, alla messa a dimora di una bella "photinia red robin", un albero sempre verde che ha impreziosito il parco cittadino di via Perroncito. Prima della piantumazione dell’albero è stato anche osservato un intenso momento di silenzio, durante il quale non è mancata qualche comprensibile lacrima.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium