/ Cronaca

Cronaca | 09 dicembre 2019, 14:04

Doping al Palio di Asti del 2014, giudice assolve tutti i fantini e i proprietari degli animali imputati

Verdetto di assoluzione per tutti gli imputati accusati di aver dopato i cavalli che gareggiarono al Palio di cinque anni fa

Doping al Palio di Asti del 2014, giudice assolve tutti i fantini e i proprietari degli animali imputati

La sentenza del giudice del tribunale di Asti, Elisabetta Chinaglia è stata chiara: tutti assolti.

La conferma arriva da uno degli avvocati della difesa Alberto Avidano, al termine dell'udienza di questa mattina 9 dicembre, dopo le repliche del pm Laura Deodato e degli altri legali difensori.

L'accusa aveva proposto condanna per 19 dei 21 imputati, tra fantini e proprietari degli animali per le presunte irregolarità alla corsa del 2014. Le pene richieste andavano da poche settimane di reclusione e fino a due mesi e 20 giorni.

La vicenda giudiziaria, unica nel suo genere in Italia, era iniziata dopo una serie di indagini avviate dalla procura su presunti maltrattamenti agli animali, ai quali erano stati somministrati farmavi nocivi, come antinfiammatori e cortisonici.

M.M.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium