/ Attualità

Attualità | 22 maggio 2020, 18:17

Tagliati oggi in viale Pilone i quattro grandi platani malati e indicati in "classe D"[FOTO]

Prossimamente in città verranno abbattute altre piante, ma ne verranno messe molte nuove a dimora

merfePhoto

merfePhoto

I 4 platani "malati" di viale Pilone, oggi sono stati tagliati come vi avevamo preannunciato ieri.

"Sono piante pericolose,  ci aveva detto l'assessore ai Lavori Pubblici Stefania Morra, l'agronomo le ha indicate in 'classe D' e quindi da abbattere. Non ci stiamo divertendo. Sono 4 piante che possono cadere, hanno un flusso di decadimento e creare problemi davvero gravi alla sicurezza.

Anche l'assessore all'Ambiente Renato Berzano, aveva specificato "Come cittadino sono molto dispiaciuto, ma se il parere dell'agronomo di specifica commissione, ci dice che sono malate e da abbattere cosa possiamo fare? Rischiare sulla sicurezza delle persone?

Le piante oggi sono quindi state tagliate in piena sicurezza, prossimamente in città  arriverà nuovo verde

"Sono già 50 le piante nuove attualmente messe a dimora a  Rio crosio, via Pertini, lungo Borbore, parco Mmonterainero , scuola Santa Caterina, corso Torino, parco Morando, parco Biberach - spiega ancora Morra.

Dal vivaio della Regione Piemonte di Vercelli ne sono state acquistate 75 ad alto fusto con un’altezza variabile tra i 1,80 e i 2,5 m e 10 arbusti.
Oltre a queste acquistate, abbiamo fatto richiesta e ci sono state assegnate le piante gratuite, di altezza decisamente inferiore (40-60 cm), che però non sono state piantate nei parchi ma invasate nelle nostre serre, per poter procedere alla loro piantumazione nel momento in cui avranno raggiunto un’altezza idonea con una maggiore garanzia di sopravvivenza".

La notizia aveva generato diverse polemiche sui social e l'interessamento di Ambiente Asti.

Betty Martinelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium