/ Sanità

Sanità | 25 maggio 2020, 12:01

Coronavirus, dal Banco Farmaceutico Torino, 3450 mascherine FFP2 all'Anpas

Un progetto da 10.000 euro sviluppato in sinergia con Reale Group. Clara Cairola Mellano: “Il nostro impegno nella gestione dell’emergenza sanitaria e sociale continua, il bisogno cresce giorno dopo giorno”

Coronavirus, dal Banco Farmaceutico Torino, 3450 mascherine FFP2 all'Anpas

L’associazione Banco Farmaceutico Torino onlus ha consegnato ad ANPAS - Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze 3450 mascherine FFP2, per un valore di 10.000 euro, grazie a una donazione di Reale Mutua, Capogruppo di Reale Group.

Negli ultimi due mesi, Banco Farmaceutico Torino ha distribuito a enti, associazioni e pubbliche istituzioni dispositivi di protezione individuale (Dpi), disinfettante per mani e superfici, farmaci e termometri infrarossi, destinati ad affrontare le situazioni di emergenza di carattere sanitario legate al Covid-19, per un valore di circa 220.000 euro.

I progetti sviluppati in sinergia da Banco Farmaceutico Torino e Reale Group (per un totale di 27.230 euro) sono stati dedicati a Protezione Civile di Codogno, Croce Verde Torino, Comune di Torino e Anpas, cui erano già stati consegnati scarponcini e giacche del valore di 8.429 euro.

"Siamo orgogliosi - commenta Clara Cairola Mellano, presidente del Banco Farmaceutico Torino - di aver portato a termine un’altra consegna, che conferma il nostro impegno nella gestione dell’emergenza sanitaria e sociale dovuta al coronavirus. Voglio ringraziare Reale Group, con cui stiamo sviluppando tanti progetti di grande utilità, e Anpas, i cui volontari sono sempre in prima linea. Ribadisco che l’emergenza che non è certo finita: c’è ancora un enorme bisogno di dispositivi di protezione individuale per le persone che lavorano in situazioni a rischio e di farmaci per le famiglie in difficoltà economica e sanitaria, che sono tante e stanno crescendo giorno dopo giorno".

Il presidente Anpas Piemonte, Andrea Bonizzoli: "Un ringraziamento di cuore a Reale Mutua e Banco Farmaceutico Torino da parte dei nostri volontari per l’importante donazione di dispositivi di protezione individuale. A 90 giorni dall’inizio dell’emergenza Covid-19 i nostri dieci mila Volontari sono ancora fortemente impegnati su più fronti e tutti i giorni utilizzano migliaia di dispositivi, che ancora oggi non sono di facile reperimento. Grazie ancora per l’attenzione e la sensibilità dimostrata".

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium