/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 12 agosto 2020, 13:20

Cosa leggere sotto l'ombrellone? "La volpe era già il cacciatore", di Herta Müller

Pillole letterarie estive a cadenza quotidiana, a cura di Paride Candelaresi

Cosa leggere sotto l'ombrellone? "La volpe era già il cacciatore", di Herta Müller

Le vacanze sono un momento ideale per ripescare dalle proprie librerie libri accantonati per mancanza di tempo oppure per comprarne di nuovi. 

Fra i titoli più importanti di questo 2020 spicca "La volpe era già il cacciatore", primo romanzo di Herta Müller, finalmente arrivato in Italia grazie all’editore Feltrinelli.

Si tratta di un’opera importante perché offre la possibilità al pubblico italiano di inquadrare il pensiero dell’autrice che più volte parlerà nelle sue opere successive della “scuola della paura” e della dittatura di cui è stata protagonista la Romania durante la dittatura di Ceausescu. La trama può essere così sintetizzata: Adina ha in casa una pelle di volpe. Un giorno si accorge che in sua assenza è scomparsa la coda. È l'inizio, Adina è stata presa di mira dai servizi segreti.

Il romanzo è caratterizzato da una prosa apparentemente semplice, poggiata su schemi che si ripetono e distinto da frasi brevi; pur nella sua brevità (240 pagine), l'autrice porta prepotentemente il suo messaggio di protesta, riflessione e lirica analisi di quel difficile momento storico di cui è stata protagonista. Raggiunge il suo obiettivo attraverso un romanzo corale in cui i punti di vista rimbalzano dai buoni ai cattivi, dagli esseri umani agli animali, fino alle cose. Non è solo la voce della protagonista Adina a srotolare uno dopo l'altro i fatti; ci sono anche i bambini con lo sguardo candido, il dittatore in tutta la sua fierezza, persino un gatto che offre il suo punto di vista; addirittura gli alberi trattengono "per qualche istante le ombre in movimento dei tra, come se appartenessero a loro". Siete curiosi di sapere chi è la volpe e chi il cacciatore?

Traduttore: Margherita Carbonaro 

Editore: Feltrinelli  

Collana: I narratori 

Anno edizione: 2020 

Pagine: 240 p., Brossura

Paride Candelaresi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium