/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 12 agosto 2020, 10:30

L'Orchestra Sinfonica di Asti al Festival de Lacoste in apertura al concerto del grande Andrea Bocelli

Alla corte di Pierre Cardin nel castello di de Sade, 54 musicisti in una location magica. Bellati: "Suoneremo distanziati. Le regole storiche dell'orchestra sono state stravolte, ma siamo contenti di essere riusciti a ridisegnare il palco"

L'Orchestra Sinfonica di Asti al Festival de Lacoste in apertura al concerto del grande Andrea Bocelli

Importante trasferta francese per l'Orchestra Sinfonica di Asti.

Dopo le prove generali alla festa patronale di Tigliole, infatti, questa sera sarà al Festival de Lacoste per aprire il concerto del grande Andrea Bocelli.

Per l'occasione, l'Orchestra eseguirà una selezione delle più famose arie operistiche internazionali e brani popolari del suo repertorio.

Si tratta del primo appuntamento del Festival musicale francese, che porterà sul palco il 16 agosto anche un insolito Gérard Depardieu cantante, chiamato a rendere omaggio a Barbara, icona della chanson française. 

Un festival conosciutissimo, organizzato da Pierre Cardin nel castello del marchese de Sade, che non può che rendere orgogliosi i 54 componenti dell'Orchestra. 

"Siamo tutti entusiasti. Finalmente abbiamo ricominciato con le attività, con un evento straordinario. C'era il rischio che non si potesse fare. Siamo una grande orchestra, i cui membri solitamente suonano vicini. Perché un'orchestra deve sentirsi, deve ascoltarsi", spiega il presidente Enrico Bellati.

In realtà, però, date le norme anti-Covid, l'organizzazione ha predisposto un ampio spazio all'aperto, consentendo un distanziamento sociale anche tra i componenti dell'orchestra.

"Se prima del Covid avevamo bisogno di 100 metri quadrati per esibirci, adesso ce ne servono 200. Le regole storiche dell'orchestra sono state stravolte, ma siamo contenti di essere riusciti a ridisegnare il palco", conclude Bellati.

Elisabetta Testa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium