/ 

In Breve

| 14 settembre 2020, 07:00

Si torna in aula! La campanella suona di nuovo per oltre 25mila studenti dell'Astigiano

Più di 8mila studenti per la primaria, oltre 5400 per le medie e 7570 per le superiori. Buona nuova scuola, ragazzi

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Ci siamo. Nonostante le grandi difficoltà legate alla ripresa, la scuola da oggi torna a essere in presenza.

Banchi monoposto, distanze sociali, dispenser igienizzanti, ingressi monitorati e intervalli differenziati. Sicuramente non è più la scuola di un tempo, quella che si poteva vivere prima dell'esplosione del Covid19, ma è pur sempre un grande segnale di ripresa.

Tra contrari e favorevoli, la prima campanella tornerà a suonare questa mattina per oltre 25mila studenti di Asti e provincia.

8239 della primaria, 5431 delle medie e 7570 delle superiori saranno chiamati a tornare sui banchi, rispettando le rigide normative anti contagio. 

La campanella non suonerà per gli studenti della Buonarroti, che torneranno in aula a partire dal 24 settembre, a causa di lavori edili ancora in corso.

Anche la scuola astigiana farà comunque tesoro della didattica online, che servirà in diversi casi a evitare rientri e sovraffollamenti nelle classi.

Tantissime le scuole che hanno scelto di puntare tutto sull'edilizia leggera, per accogliere al meglio gli studenti, tra aule completamente riadattate e importanti investimenti sulla strumentazione.

Oggi per alunni, professori e famiglie è l'inizio di una nuova esperienza, dopo mesi difficili e surreali, che nessuno di noi potrà mai dimenticare. 

Buona nuova scuola, ragazzi.

Elisabetta Testa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium