/ Attualità

Attualità | 16 settembre 2020, 16:50

Raffaele Giugliano: “Così raccontiamo il valore della bellezza nel post emergenza Covid” [VIDEO]

La nuova campagna promozionale dei saloni, sviluppata sui social, vede protagonisti i figli dei collaboratori

Raffaele Giugliano: “Così raccontiamo il valore della bellezza nel post emergenza Covid” [VIDEO]

“Che stai facendo?” “Ho un appuntamento”

E’ incentrata su questo breve botta e risposta la nuova campagna promozionale ‘social’ dei saloni facenti capo a Raffaele Giugliano (CLICCA QUI per raggiungere il sito) che vede – e vedrà anche nel prossimo futuro, con quattro nuove clip – protagonisti i figli dei collaboratori dei suddetti saloni.

Vogliamo uscire dall’ordinario: oggi si realizza questo, quindi ben venga realizzare nuove idee e progetti. Oggi i bambini sono da considerare parte attiva e non nascondo che, durante la realizzazione della campagna, ci hanno dato numerosi stimoli, ci spiega Raffaele Giugliano.

Il quale ci ha poi illustrato perché si è optato per questo tipo di comunicazione: “Ci stiamo concentrando molto sulla formazione, che ci contraddistingue da sempre. E’ il momento di incontrarsi ed elaborare cose un po’ nuove, per unire utile e dilettevole nel post covid: ovvero mettere insieme il momento professionale con lo stare in famiglia”.

Stiamo vivendo momenti particolari, nei quali ritengo sia importante valorizzare questi aspetti e valori. Inoltre, visto che abbiamo chi ci segue da ormai oltre 20 anni, oggi effettuiamo questo casting con bambini e vedremo quanto tempo passerà prima di curare anche la loro immagine”.

I bambini protagonisti della campagna sono figli dei nostri collaboratori – ci ha ancora spiegato l’imprenditore – e per fargli respirare l’atmosfera professionale, divertendosi un po’, gli abbiamo voluto regalare questo momento da protagonisti. Anche per imprimere in loro il concetto di quanta energia possa trasmettere il mondo della bellezza e fargli vedere come si lavora nel nostro gruppo”.

L’importanza della bellezza non sarà l’unico concetto su cui opereremo, infatti stiamo già elaborando nuovi progetti per dare emozioni o stati emozionali alla nostra clientela”, conclude Giugliano.

La campagna è iniziata su Facebook, cui seguiranno Instagram e poi Tik Tok, anche con altri 4 video che si andranno ad aggiungere i due già realizzati.

I.P.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium