/ Attualità

Attualità | 08 ottobre 2020, 08:03

L'ex ct della nazionale azzurra di volley, Mauro Berruto, oggi ad Asti per #iomiallenoinpiazza

L'iniziativa è un 'urlo' per sensibilizzare sulla difficoltà delle società sportive ad allenarsi nelle palestre. Prevista anche una sessione ai piedi della Collegiata

Una foto significativa dell'iniziativa, tratta dal profilo Facebook di Berruto

Una foto significativa dell'iniziativa, tratta dal profilo Facebook di Berruto

Al grido di aiuto, si aggiunge la 'discesa in campo'.

Oggi pomeriggio dalle 16.30 al 'Sereno Chill Coffee & co' sarà presentata l'iniziativa 'Io mi alleno in piazza', cui seguirà (e il tempo aiuterà) una vera sessione tecnica in piazza san Secondo. Sarà presente Mauro Berruto, ex commissario tecnico della Nazionale di volley maschile, che lo scorso luglio, su Facebook aveva postato lo sfogo 'Il meteorite' per segnalare le gravi difficoltà delle società sportive di accedere alle attività sportive.

A rendere nota la vicenda, il Club76 PlayAsti, che con una nota aveva denunciato come, in seguito a uno stallo di natura burocratica, pochissime palestre siano al momento utilizzabili dalle società sportive per i consueti allenamenti.

A rispondere il presidente della Provincia, Paolo Lanfranco "in Piemonte era arrivato un preciso input politico dalla Giunta Regionale per favorire l’attività sportiva nelle palestre, per cui stiamo cercando di far conciliare le esigenze di tutti, permettendo di fare attività sportiva a condizione si svolga nella piena tutela della salute dei fruitori”.

I presidi hanno firmato un protocollo che prevede che l’ultima società sportiva che ha usufruito della palestra e dei relativi servizi rilasci una certificazione sanitaria, redatta da una ditta autorizzata, a disposizione della scuola. "Vogliamo essere certi, ha spiegato Lanfranco, che i ragazzi, in orario scolastico, possano entrare nella palestra al mattino con la garanzia che chi l’ha usata prima di loro abbia provveduto a farla sanificare".

L'assessore comunale allo Sport Mario Bovino ha chiesto di avere un po' di pazienza. Quel che è certo che oggi 'protesteranno' anche alcune scuole. Tra le società sportive che hanno dato adesione anche la New Volley 0141, una delegazione dell'Hasta Volley e della Revolution.

 "#IOMIALLENOINPIAZZA - scrive Berruto - è un urlo, per trovare una soluzione rapida ed efficace a questa assurda situazione, della quale saremo chiamati a pagare un conto salatissimo".

Betty Martinelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium