Obiettivo risparmio | 21 novembre 2020, 07:00

Cosa significa investire

Non dev’essere il mercato, e l’emotività che ne consegue, a guidarci, ma una lucida e razionale strategia.

Cosa significa investire

Sono tanti i modi per spiegarlo. In breve, è possibile considerarlo come l’impiego dei propri risparmi in soluzioni finanziarie con un obiettivo di rendimento positivo (e quindi diguadagno).

Per rendimento, tecnicamente, si intende la variazione del capitale investito su un orizzonte temporale prestabilito. L’investimento, infatti, non può prescindere dalla

variabile tempo. Uno dei primi passi da compiere nella pianificazione finanziaria è dunque la definizione del periodo durante il quale si è disposti a immobilizzare il capitale.

Una volta individuato l’orizzonte di riferimento, è possibile selezionare efficacemente lo strumento o il mix di strumenti finanziari (la cosiddetta asset Allocation) in grado di soddisfare al meglio le proprie esigenze.

Oppure, al contrario, si può stabilire un rendimento obiettivo, ad esempio annuo, e tramite l’asset allocation determinare l’arco temporale necessario per raggiungere il target con ragionevole precisione.

In ogni caso, il tempo è una componente fondamentale che, per natura, è indissolubile legata all’attività finanziaria. Restare fedeli al piano d’investimento e al periodo individuato può non essere facile.

Anzi, talvolta può rivelarsi una vera e propria sfida perché le fluttuazioni dei mercati finanziari, che influiscono sul valore del capitale e di conseguenza sui rendimenti, possono indurre nella tentazione di rivedere le proprie scelte.

In questi casi occorre tenere presente che investire (efficacemente) significa andare al di là dell’oggi e avere uno sguardo di più ampio respiro.

Perché non dev’essere il mercato, e l’emotività che ne consegue, a guidarci, ma

una lucida e razionale strategia.



Marco Oggero

Leggi tutte le notizie di OBIETTIVO RISPARMIO ›

Oggero Studio

Oggero Studio, nasce da un sogno, quello di portare libertà, indipendenza, professionalità ed etica nel mondo della finanza.

Questo mi ha portato a creare un modello che si basa sull’indipendenza da qualsiasi Banca o Compagnia, in cui non ci siano prodotti di “casa” ma solo le Migliori soluzioni offerte dal mercato nazionale e internazionale con i prodotti più efficienti senza cedere a compromessi.

Un modello dove il rispetto per le persone è fondamentale, dove il cliente e le sue esigenze sono la vera Mission della consulenza e del professionista, uno studio flessibile in grado di affrontare le variabili del mercato in modo efficiente e professionale.

Un modello operativo che si basa su processi ben definiti, finalizzati a conoscere in modo adeguato i clienti ed a consigliare loro le strategie più appropriate. Tutto ha inizio con la raccolta dei dati patrimoniali di chi si affida allo Studio, così, conoscendo la situazione, insieme all’interessato, identifico i suoi obiettivi di vita.

In questo modo sono in grado di personalizzare i suoi progetti, attraverso una pianificazione strategica, per offrirgli i servizi che meglio si adattano alle sue esigenze e che lo porteranno a realizzare i sui desideri.

La mia consulenza patrimoniale prevede diverse possibili soluzioni: la gestione del risparmio, la tutela dell’individuo, della famiglia o dell’azienda, la pianificazione previdenziale e la pianificazione successoria, nonché la facoltà di integrare con nuove soluzioni in base alle esigenze del cliente.

Oggero Studio vuole essere punto di riferimento per il cliente nel mercato del risparmio, proprio grazie a questa visione differente, volta al conseguimento degli obiettivi di vita del cliente che si affida a me.

La preparazione e l’esperienza, unite ad un continuo aggiornamento mi permettono di raggiungere ciò che per ogni investitore è più prezioso: Valorizzare e Proteggere il suo patrimonio.

Per qualsiasi informazione o approfondimento, contattami sull'email oggero.studio@gmail.com o al numero 338.8443115.

Oggero Marco

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium