/ Sport

Sport | 09 febbraio 2021, 16:35

Moncalvo Calcio lancia la sfida nel progetto eSport in attesa di un ritorno in campo

Il presidente Manuel Bosco: "vogliamo diventare la prima squadra del territorio ad entrare nel mondo del calcio virtuale, restando sempre fedeli allo spirito di amicizia e divertimento

La squadra Juniores di Moncalvo in campo durante una partita

La squadra Juniores in campo

Sfida aperta per Moncalvo Calcio agli eSport. Da qualche giorno sono iniziate le selezioni per nuovi giocatori che vorranno indossare virtualmente, ma difendere realmente, la maglia biancorossa non alle "Vallette" bensì in video utilizzando la consolle. Forte dei sondaggi avviati nei mesi scorsi la società aleramica dà avvio al progetto eSport, sempre in attesa di sapere cosa succederà della stagione calcistica, quella che la vede impegnata nel campionato di Terza categoria e nel torneo provinciale Juniores.

La società, presieduta da Manuel Bosco, ha deciso di ripartire dall’ottimo esito del sondaggio sugli eSport lanciato la scorsa primavera annunciando la ricerca di video-giocatori. "In coerenza con il nostro dna innovativo – precisa il numero uno del sodalizio - vogliamo diventare la prima squadra di calcio del territorio ad entrare nel mondo del calcio virtuale, restando sempre fedeli allo spirito di amicizia e divertimento".

Obiettivo è partecipare al campionato Fvpa (una delle principali leghe italiane) di Fifa Pro Club di calcio ad undici su PlayStation. Come nel calcio reale Moncalvo parte dalla serie di ingresso, la E riservata alle nuove affiliazioni. La stagione dovrebbe iniziare nella seconda metà del mese per concludersi prima dell'estate. In questo caso gli incontri si disputeranno nei giorni di lunedì e mercoledì (alle 22) e la durata sarà di quindici minuti. Vi è anche la possibilità della diretta su canale Twitch.

Sono necessarie almeno una quindicina di unità che garantiscano l'impegno, così da garantire la presenza di almeno undici giocatori ad ogni match - prosegue Bosco, aggiungendo che - la ricerca è aperta anche all’esterno, sempre nel rispetto delle nostre politiche di priorità ai ragazzi del territorio dando ovviamente la priorità agli attuali tesserati dei nostri due team". Ricerca che in questo caso ovviamente si estende anche al versante rosa del calcio virtuale e non esistono vincoli anagrafico e di genere per chi impugna il joystick. "Negli eSports non ci sono barriere né di genere né di età: basta una console, un buon collegamento internet ed ovviamente tanta voglia di divertirsi!" concludono dallo staff aleramico. Oltre ad una connessione sufficiente occorre ovviamente possedere la consolle di gioco PS4. Le adesioni con alcune già pervenute anche da alcuni degli atleti che fanno parte della rosa della prima squadra proseguono per chiudersi sabato 20 gennaio.

Informazioni e adesioni su www.moncalvocalcio.it ed all’e-mail ad info@moncalvocalcio.it.

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium