/ Cronaca

Cronaca | 21 febbraio 2021, 17:05

Nell'Astigiano continuano a 'fiorire' le discariche. Al centro del degrado, questa volta la zona tra Castello di Annone e Rocchetta [FOTO]

Ancora una volta la segnalazione arriva da Facebook. Scrive Clemente Elis Aceto: "Meritiamo l'estinzione". Impossibile monitorare con costanza e limitare l'accesso

Nell'Astigiano continuano a 'fiorire' le discariche. Al centro del degrado, questa volta la zona tra Castello di Annone e Rocchetta [FOTO]

Non mancano mai le segnalazioni di degrado e abbandono rifiuti e riguardano tutto l'Astigiano.

Durante passeggiate lungo il Tanaro è tutt'altro che raro imbattersi in cumuli di immondizia do ogni tipo: elettrodomestici, mobili, materassi, tinozze, calcinacci, bastoni, mattonelli, poltrone, bancali ecc.

Le foto di oggi, segnalate su Facebook da Clemente Elis Aceto, sono state scattate tra Castello d'Annone e Rocchetta Tanaro.

Un problema noto da tempo e non risolvibile, perché impossibile monitorare o impedire l'accesso, "L'unico rimedio - spiega Aceto - è la civilizzazione o l'estinzione".

E anche in questo caso gli abbandonatori seriali, magari gongoleranno nella loro becera inciviltà mentre il prezzo che paga l'ambiente e tutto il genere umano, continua ad essere molto alto.

Betty Martinelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium