/ Cronaca

Cronaca | 22 febbraio 2021, 14:04

Nizza Monferrato, sarebbero iniziati a breve i lavori di restauro dell'edificio interessato da crollo questa notte [VIDEO]

Non è stata sgomberata la comunità per disabili che si trova di fronte, la strada è stata chiusa. Entro due giorni la demolizione totale

Muro crollato Nizza Monferrato

Sarebbe stato interessato a breve da lavori di restauro e riqualificazione, l’edificio di via Cordara a Nizza Monferrato, interessato questa notte da un crollo.

L’allarme è arrivato dalla comunità per disabili che si trova di fronte, e, che in piena notte (erano le 4.30) ha sentito un forte scroscio, avvisando tempestivamente i vigili del fuoco.

“Il tetto è crollato all interno della struttura si è appoggiato al solaio ed è crollato tutto al piano terra. La casa era disabitata e fortunatamente non passava nessuno”, spiega il sindaco Simone Nosenzo

È stata emessa questa mattina un’ordinanza di chiusura strada e di ripristino della sicurezza a carico del proprietario del fabbricato e la comunità per disabili non è stata sgomberata perché ha un'uscita autonoma e l’attività sarà regolare. Il fabbricato sarà completamente abbattuto entro un paio di giorni.

Si tratta del secondo crollo nell’arco di poche settimane dopo quello di via Gervasio

“Stiamo ancora cercando gli eredi proprietari del fabbricato che si possano fare carico della messa in sicurezza– spiega il sindaco – se ne occuperà l’Amministrazione che potrà rivalersi su eventuali eredi. Siamo riusciti comunque a riaprire al traffico via Gervasio".

In occasione dell'intervista al sindaco abbiamo chiesto la situazione Covid: "I casi sono leggermente aumentati, siamo ora a 27 positivi ma nulla di allarmante. Oggi alle 14.30 inizieranno le vaccinazioni agli over 80 alla Casa della Salute".

Betty Martinelli e Beatrice Foresti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium