/ Attualità

Attualità | 24 febbraio 2021, 12:05

Gabusi: “I rimborsi per gli abbonamenti trasporti non fruiti procedono regolarmente”

L’assessore lo ha affermato in risposta a una interpellanza presentata dalla consigliera Francesca Frediani

Marco Gabusi in treno

L'assessore Gabusi ritratto su un treno Torino-Milano in periodo pre pandemia

Replicando alla consigliera Francesca Frediani (Movimento 4 Ottobre), che mediante un’interrogazione aveva chiesto quale sia la situazione aggiornata in merito alle procedure di rimborso dei titoli di viaggio e abbonamenti, l’assessore Marco Gabusi ha affermato che “Ogni azienda di trasporto ha fornito ai propri utenti comunicazione sui tempi e modalità del rimborso attraverso i propri canali raccogliendo le domande e successivamente erogando gli importi. In generale il processo si sta concludendo anche se si registrano ritardi collegati alle realtà più piccole ed è per questo che ci sono alcune segnalazioni da parte di utenti”.

“In Conferenza delle Regioni si sono sottolineate – ha aggiunto l’assessore – le difficoltà che si potevano riscontrare in tema di rimborso. A tal fine si sono indicate linee guida precise alle sessantacinque aziende di trasporto piemontesi in modo che riuscissero a conseguire uniformità nei rimborsi accompagnati da un identico processo sull’intero territorio piemontese”.

Per quanto riguarda il trasporto ferroviario, nella nostra regione Trenitalia ha ricevuto circa 3.300 richieste di rimborso abbonamenti, con il riconoscimento del 90%. Ancora aperta la questione riguardante gli abbonamenti non utilizzati dagli studenti dopo la chiusura di ottobre/dicembre in quanto nella fattispecie la misura non è contemplata nell’attuale normativa ma si renderà necessario concordarla attraverso la Conferenza Stato/Regioni.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium